F1 | Ross Brawn apre a un suo ritorno in F1
 

 


F1 | Ross Brawn apre a un suo ritorno in F1

Ross Brawn ha dichiarato a Sky Sport che non esclude un suo ritorno in F1, anche se per ora non ha nessuna offerta contrattuale in ballo.

Ross Brawn è uno dei tecnici più preparati e vincenti della F1 e uno come lui è sempre pronto a tornare in pista per guidare all’ennesima vittoria un team, ora però è disoccupato e durante un’intervista a Sky Sport ha dichiarato:

Per ora sono contento della mia situazione e non ho proposte di alto livello, per questi incarichi bisogna essere coinvolti 24 ore al giorno e io non so se ho voglia di farlo, ma mai dire mai…

Queste sono parole molto sibilline da parte del tecnico inglese, probabilmente non ci sono trattative in ballo ma forse qualcosa si sta muovendo.

brawn schuumacher mercedesRoss Brawn più che tornare in F1 alle dipendenze di un team di F1 potrebbe sostituire Bernie Ecclestone alla guida di FOM, infatti sono sempre più insistenti i rumors  all’interno del circus che dichiarano che Mr. E. sia alla ricerca di un suo sostituto. Alla F1 serve un capo che conosca bene le dinamiche interne del paddock, che sappia prendere decisioni anche impopolari e che possa aiutare la FIA a scrivere i nuovi regolamenti.

Ecclestone incarna tutte queste qualità, ma quando ha accettato le motorizzazioni ibride, probabilmente non capiva pienamente a cosa stava andando incontro, invece un ingegnere come Ross Brawn avrebbe colto al volo le problematiche di costo e poca spettacolarità che le nuove regole hanno portato nella massima serie motoristica. Perciò Ecclestone potrebbe vedere in Brawn quella figura ibrida fra ingegnere e manager che in questa F1 moderna e ipertecnologica pare indispensabile per costruire un futuro migliore per la categoria.

@StefaniniLuca


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Stefanini

Ho 25 anni,sono un ingegnere meccanico e amo lo sport. Seguo soprattutto il calcio e la Formula 1.

Lascia un commento