F1 | GP Europa: Rosberg pole, Force India e Red Bull impressionano

A Nico Rosberg la prima pole del GP d’Europa a Baku, in Azerbaijan. Il tedesco della Mercedes non ha avuto rivali in quanto Hamilton ha commesso un errore nell’ultima parte delle qualifiche arrivando a non settare il suo tempo. A sorprendere è la Force India, seconda oggi ma che subirà una penalizzazione, e la Red Bull con un super Daniel Ricciardo. La Ferrari è dietro.

di Francesco Svelto |

 

Hamilton-Baku-crash-2016Nico Rosberg fa il suo dovere portando la Mercedes W07 Hybrid di Stoccarda davanti a tutti per il GP d’Europa di domani. Il tedesco della Mercedes si è trovato anche oggi a suo agio tra le strade di Baku ed ha approfittato della clamorosa mancanza del compagno di squadra, Lewis Hamilton. L’inglese campione del mondo, infatti, è da stamane che commette sbavature dimostrando di non essere completamente a posto a livello di feeling con la propria vettura. L’errore clamoroso viene commesso in Q3 quando va a toccare – c’è da dirlo, in maniera molto lieve – il muretto interno in curva 11, l’ultima del terzetto di curve strettissime che caratterizzano il circuito. Risultato: sospensione rotta e Hamilton costretto a fermarsi provocando anche una bandiera rossa. A causa di questo incidente, Rosberg ha rinunciato anche all’ultimo giro lanciato, risparmiando un set di gomme super-soft per la gara di domani.

Dietro Rosberg c’è il vuoto. Il primo degli inseguitori è Sergio Perez con la Force India. Il team indiano già da ieri ha dimostrato di avere consistenza sia in simulazione di qualifica che di gara. Peccato però che il messicano dovrà partire settimo a causa di una penalità di cinque posizioni causata dalla sostituzione del cambio in mattinata. Ad ogni modo sarà un osso duro per tutti domani, la Force India a Baku è veramente in palla.


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".