F1 | Bottas a caccia della sua prima vittoria
 

 


F1 | Bottas a caccia della sua prima vittoria

Nella giornata di oggi, presso il circuito di Sochi, la Williams di Valtteri Bottas partirà dalla prima fila, dopo una grande qualifica, in cui è riuscito a trovare uno spiraglio tra il tempo di Nico Rosberg e quello di Kimi Raikkonen, grazie però alla penalità di Sebastian Vettel.

Oggi, la Williams di Valtteri Bottas partirà seconda, tra la freccia d’argento di Nico Rosberg e la Rossa di Kimi Raikkonen, dopo essere stato la grande rivelazione di queste qualifiche in Russia. Bottas ha infatti terminato le sue qualifiche con un terzo tempo, che però gli permetterà di partire comunque dalla seconda posizione, grazie alla penalità di Sebastian Vettel ricevuta a causa della sostituzione del cambio della sua monoposto, che partirà dalla quarta fila.

Questa la dichiarazione di Bottas:

“Ci sarà Nico davanti, ma saremo vicini. Abbiamo avuto ottime qualifiche e tutto è positivo. Abbiamo provato nuovi pezzi ed abbiano avuto ottime sensazioni. Siamo riusciti a sfruttare al meglio le qualifiche, anche se finora le mie domeniche non sono andate alla grande. Ma domani abbiamo la possibilità di fare un’ottima gara.”

Anche Rob Smedley, ingegnere senior della Williams, ritiene che i miglioramenti che sono stati fatti alla monoposto, in particolare agli angoli per le basse velocità, hanno contribuito al meglio la prestazione in qualifica della Williams. Anche se dobbiamo dire che questo circuito sembra valorizzare al meglio il motore Mercedes, di cui la Williams è dotata, Smedley sottolinea comunque il grande lavoro che il team ha fatto per affrontare la debolezza nell’affrontare curve lente (che predominano a Sochi).

“Ci sono tipi di circuito che aiutano le nostre caratteristiche della monoposto, e quello di Sochi è uno di questi. Ma non è una sorpresa che proprio ora stiamo iniziando ad andare meglio nelle curve a bassa velocità. Abbiamo visto che il nostro lavoro sta iniziando a dare i suoi frutti e questo è un bene. Abbiamo alcuni nuovi pezzi sulla vettura, stiamo costantemente cercando di migliorare l’equilibrio attraverso gli angoli. Abbiamo sicuramente voglia di entrare nel mix con la Ferrari e cercare di batterli.”

queste le dichiarazioni di Smedley ad Autosport.

Quindi oggi Valtteri dovrà riuscire a sfruttare al meglio questa chance, che forse non gli si ripresenterà nell’arco di tutta la stagione, sperando che non vada a finire come l’anno passato, in cui fece sfumare un ottimo risultato sia per lui che per il suo connazionale Kimi Raikkonen.

Valentina Nucciotti

 
//


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento