F1 | Mercedes: in Russia tornerà la PU danneggiata in Cina

Nella giornata di ieri, la Mercedes ha fatto sapere che, dopo approfondite analisi, la Power Unit di Hamilton danneggiata in Cina sarà disponibile, come scorta, già in Russia. 

Con queste parole il team tedesco ha comunicato le anomalie riscontrate in Cina e come i meccanici siano intervenuti per porre rimedio e per non perdere la Power Unit.

Il problema sembra essere associato a questioni di isolamento. L’ERS ( sistema per il recupero dell’energia) è stato sostituito assieme al sistema lubrificante, dopo che alcuni detriti sono stato trovati all’interno dello stesso…

Il problema che ha costretto Lewis Hamilton a partire dall’ultima casella della griglia, in Cina, sembra essere stato così risolto e il comunicato prosegue:

…con le riparazioni completate, la Power Unit rimarrà a disposizione del pilota e partirà per il gran premio di Sochi, come unità di scorta.

Ottime notizie per il campione del mondo della Mercedes poiché con ancora 18 gran premi da disputare, il limitato numero di Power Unit a disposizione potrebbe diventare un aspetto importante per la corsa al titolo iridato.

Lo stesso Hamilton si è espresso riguardo la sua situazione e ha dichiarato di non essere preoccupato dai problemi avuti in Cina, anzi, si è detto fiducioso per il mondiale e conscio del fatto che per fermare l’avanzata del compagno di squadra, dovrà continuare a spingere per tutti i restanti weekend di gara.

Ultimi articoli

3,745FollowersFollow
1,110SubscribersSubscribe
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com