F1 | Renault: superati i crash test FIA

La Renault ha superato con successo le operazioni di crash test F1 obbligatorie della FIA. La squadra francese ha anche diffuso una foto del muso della nuova monoposto, che presenta un buco sulla scocca.

21 Gennaio 2016 – Il ritorno della Renault ha raggiunto un altro importante obiettivo. Infatti la casa francese ha annunciato ieri sera, tramite l’account Twitter ufficiale (che porta ancora il nome Lotus), di aver passato con successo i Crash Test obbligatori della FIA. 

Inoltre, nello stesso tweet è stata fatta un’anticipazione sul muso della nuova vettura. La squadra di Enstone, tra una battuta e l’altra, ci fornisce così le ultime informazioni sulla nuova monoposto di F1:

Tradotto: “Omologazione telaio: FATTA.  Questo è un “buco” molto divertente (lo sappiamo, lo sappiamo. Stop. Questa è buona, vero?)”

Così la Renault si è aggiunta alle altre squadre di F1 che hanno già superato i crash test, ed ha quindi omologato il telaio con il quale la vedremo in pista nella prossima stagione. In più, come abbiamo potuto leggere e vedere dal tweet diffuso ieri sera, il muso della nuova monoposto presenta un buco sulla scocca, che altro non è che un accesso alla sospensione anteriore.

Per saperne di più sulla nuova monoposto di F1 e sul nuovo management del team, dovremo aspettare la giornata di mercoledì 3 febbraio, quando, secondo la rivista tedesca Auto Motor und Sport ci informa, la Renault dovrebbe essere pronta a svelarci più sui suoi progetti per il 2016. E chi sa, forse anche quel Giallo Renault tornerà a fare capolino sulle carrozzerie delle nuove monoposto.

 

Valentina Nucciotti

 

 

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: