F1 | Test Pirelli al Paul Ricard il 25 e 26 Gennaio
 

 


F1 | Test Pirelli al Paul Ricard il 25 e 26 Gennaio

Sarà quello del Paul Ricard il tracciato che ospiterà il primo test F1 del 2016 in programma dal 25 al 26 gennaio.

La F1 riaccende ufficialmente i motori con i due giorni di test del 25 e 26 gennaio sul tracciato francese del Paul Ricard.  Il test, aperto a giornalisti e fotografi, avrà lo scopo di testare diversi prototipi di gomme da bagnato Pirelli.

wetTre le scuderie coinvolte; Ferrari, Red Bull e McLaren. Non è ancora chiara la lista dei piloti in pista ma per la Ferrari è certa la presenza di Vettel che già qualche giorno fa a Fiorano a bordo di una SF-14T ha compiuto qualche giro utile a riprendere confidenza con gli automatismi della guida di una F1.

Da un punto di vista strettamente sportivo il test non avrà rilevanza se non per Pirelli che attraverso il collaudo in pista di nuove soluzioni potrà valutare il livello di performance dei propri prototipi di gomme da bagnato.

Data la posizione del Paul Ricard, a ridosso della Costa Azzurra, in caso di bel tempo è chiaro che per il regolare svolgimento del test sarà necessario inondare artificialmente la pista d’acqua. Passateci la battuta, che sia un idea per movimentare i GP di un futuro non cosi lontano?

Aggiornamento : La Ferrari darà il volante a Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen in entrambi i giorni, mentre la Red Bull si alterna tra Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat. la McLaren è l’unico dei tre team che non utilizzerà i titolari, con il campione in carica della GP2, Stoffel Vandoorne, che guiderà la vettura in entrambi i giorni .


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna

Lascia un commento