giovedì, Agosto 18, 2022

F1 La Sauber in scia della Force India

09 Dicembre 2015 – Il team principal della Sauber Monisha Kaltenborn intervistata da Autosport, ha ribadito di aver seguito la mossa della Force India per ottenere anticipatamente da Ecclestone una parte dei proventi economici ottenuti  nel 2015.

Di Alberto Murador

La Sauber segue la Force India ma questa volta non in pista, bensì nella richiesta di entrambe le scuderie nell’ottenere da Bernie Ecclestone un anticipo ai pagamenti previsti per il 2016; in base ai risultati ottenuti quest’anno nel mondiale di F1.

Solitamente i pagamenti previsti per le scuderie minori nel 2016, non arriverebbero prima del mese di Febbraio. Bisogna precisare che le scuderie ricevono i pagamenti dalla FOM su base mensile, in merito al loro status storico ed in base ai risultati ottenuti nella classifica costruttori dell’anno precedente.

Tuttavia prima di poter avere l’ok definitivo per poter procedere con i pagamenti anticipati, occorrerà l’unanimità di tutti gli altri team. Per la soppravivenza di squadra minori come Force India e Sauber, sarebbe la scelta giusta da adottare in mesi cruciali come Dicembre e Gennaio; per esempio per consentire a queste scuderie di poter pagare i loro fornitori.

Il team principal della Sauber Monisha Kaltenborn si dice fiduciosa sull’approvazione da parte degli altri team, dicendo anche che non sarebbe una cosa positiva se all’improvviso qualche scuderia dicesse di no senza alcun motivo. La Kaltenborn ha poi voluto concludere che questi proventi economici derivanti dalla FOM, sono di assoluta importanza per sostenere le numerosi spese di questo periodo tra sviluppo della nuova monoposto etc.

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
- Advertisment -
Google search engine

Ultimi articoli