F1 Rinnovo Allison-Ferrari: non ci siamo ancora
 

 


F1 Rinnovo Allison-Ferrari: non ci siamo ancora

16 luglio 2015 – Il contratto di James Allison, direttore tecnico della Ferrari, è in scadenza tra un anno e non è stato ancora rinnovato. 

di Francesco Svelto

Leo Turrini, noto insider dei fatti di Maranello e opinionista per Sky Sport F1, nei giorni precedenti aveva diramato la notizia secondo la quale Allison, il responsabile tecnico del progetto F1 ingaggiato nel corso del 2013, avrebbe un contratto con Ferrari valido fino all’estate 2016 e che lo stesso non sarebbe stato ancora rinnovato.

Come siamo abituati – molto bene – in Italia, ad una notizia del genere in molti reagirebbero con l’isteria e con nuove ipotesi complottistiche. In effetti se pensiamo a quanto accaduto in Emilia lo scorso anno e a quante teste son cadute nell’arco di otto/nove mesi, un paragone con la rivoluzione francese ci sta tutto (tanto per usare una terminologia cara al buon Turrini). Pensare quindi che si stia proseguendo sulla stessa linea potrebbe essere una tentazione abbastanza forte.

L’idea di Allison che potrebbe allungare quella famosa lista potrebbe essere ancor di più avvalorata dal fatto che la Ferrari si trova attualmente in una fase di stallo evolutivo. La rossa di Vettel e Raikkonen è nata bene, molto meglio della sua sorella maggiore e questo è fuori discussione. Ma come tante, troppe vetture rosse degli ultimi tempi, l’estate sembra sciogliere puntualmente quanto di buono è stato fatto nell’inverno che l’ha preceduta. Si perchè i problemi Ferrari si traducono sempre e prettamente nell’impossibilità di mettere in pista aggiornamenti adeguati.

Ed è proprio qui che potremmo trovare la smentita alla teoria di cui sopra: James Allison e la sua piramide di risorse umane c’entrano relativamente. Il problema potrebbe risiedere ancora nella famigerata galleria del vento ed in quella mancata coerenza tra i dati della medesima con quelli della pista.

E da li potrebbero nascere i soliti discorsi: perchè mancano i test? Perchè la F1 è l’unico sport dove non ci si può allenare?

Ma queste sono altre storie.

James Allison, a parer nostro, non rischia il posto a Maranello e non rischia di vedersi non rinnovato quel contratto che risulta in scadenza tra un anno a partire da ora. Piuttosto se si vorrà/dovrà intervenire su qualcosa, siam certi la Ferrari lo farà su quel tallone d’achille che la affanna da ormai quasi un decennio .

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

One thought on “F1 Rinnovo Allison-Ferrari: non ci siamo ancora

Lascia un commento