F1 GP Gran Bretagna: Hamilton in pole, la Ferrari delude

4 Luglio 2015 – Lewis Hamilton conquista la pole position a Silverstone con poco più di un decimo di vantaggio sul compagno di squadra Nico Rosberg. Seconda fila tutta Williams con Massa davanti a Bottas, entrambi comunque molto distanti dalle Mercedes. Delusione per la Ferrari con Raikkonen e Vettel che non vanno oltre il quinto e sesto posto.

Il sabato di Silverstone si è aperto all’insegna della Mercedes che ha piazzato Lewis Hamilton e Nico Rosberg in prima e seconda posizione nella terza sessione di prove libere. Ad inseguire le Ferrari, le Williams e le Red Bull. Soprattutto queste ultime hanno dimostrato segnali di ripresa nell’arco delle tre prove libere soprattutto con Kvyat, apparso più in forma del compagno di squadra Ricciardo.

Le qualifiche hanno visto sin dall’inizio uno schiacciante dominio Mercedes caratterizzato da distacchi mai come oggi imponenti nei confronti dei diretti avversari. Fra le vittime del Q1, oltre a Nasr, Stevens e Merhi, spiccano i nomi di Alonso e Button, rispettivamente diciassettesimo e diciottesimo. Non fa più notizia una McLaren in difficoltà, ma vedere una scuderia come quella di Woking capace nel GP di casa di mettersi alle spalle solo le due Manor è qualcosa talmente deludente che difficilmente ad inizio stagione si sarebbe potuto immaginare.

Eliminati nel Q2 Perez, Grosjean, Verstappen, Maldonado ed Ericsson. Sicuramente un passo indietro sulla pista di Silverstone per la Lotus motorizzata Mercedes, la quale arrivava al Gp casalingo carica di speranze dopo le ottime prestazioni in Canada ed Austria.

Nel Q3 Hamilton e Rosberg hanno dato vita ad una battaglia per la Pole Position sul filo dei millesimi. Alla fine la spunta il beniamino di casa che riesce a mettersi dietro il compagno di squadra tedesco per soli 113 millesimi. Si preannuncia una lotta serrata fra i due per conquistare la vittoria nella gara di domenica. Fa impressione il distacco fra la Mercedes e le due Williams che occupano entrambe la seconda fila. Massa e Bottas infatti si trovano rispettivamente a otto e nove decimi dalle due frecce d’argento, ma possono comunque ritenersi soddisfatti di una Williams che sembra essere tornata sui livelli dello scorso anno.

Delude invece la Ferrari che non va oltre il quinto posto di Raikkonen e il sesto posto di Vettel. Non solo sembra essere aumentato il divario con la Mercedes, ma ora gli uomini in rosso devono anche guardarsi da una Williams tornata estremamente competitiva che punta a riconquistare il ruolo di prima inseguitrice delle frecce d’argento.

I tempi della terza sessione di prove libere : 

POS. DRIVER TEAM TIME GAP
1 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:32.917
2 NICO ROSBERG MERCEDES 1:33.469 +0.552s
3 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:33.692 +0.775s
4 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:33.918 +1.001s
5 MAX VERSTAPPEN TORO ROSSO 1:34.147 +1.230s
6 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:34.282 +1.365s
7 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:34.501 +1.584s
8 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:34.538 +1.621s
9 DANIIL KVYAT RED BULL 1:34.545 +1.628s
10 PASTOR MALDONADO LOTUS 1:34.708 +1.791s
11 NICO HULKENBERG FORCE INDIA 1:34.886 +1.969s
12 DANIEL RICCIARDO RED BULL 1:34.896 +1.979s
13 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:35.121 +2.204s
14 ROMAIN GROSJEAN LOTUS 1:35.246 +2.329s
15 FELIPE NASR SAUBER 1:35.587 +2.670s
16 JENSON BUTTON MCLAREN 1:35.695 +2.778s
17 MARCUS ERICSSON SAUBER 1:35.919 +3.002s
18 FERNANDO ALONSO MCLAREN 1:36.101 +3.184s
19 WILL STEVENS MARUSSIA 1:37.989 +5.072s
20 ROBERTO MERHI MARUSSIA 1:38.285 +5.368s

 

I tempi delle qualifiche : 

Pos. Driver Team

Q1

Q2

Q3

1 Lewis Hamilton Mercedes

1:33.796

1:33.068

1:32.248

2 Nico Rosberg Mercedes

1:33.475

1:32.737

1:32.361

3 Felipe Massa Williams-Mercedes

1:34.542

1:33.707

1:33.085

4 Valtteri Bottas Williams-Mercedes

1:34.171

1:33.020

1:33.149

5 Kimi Räikkönen Ferrari

1:33.426

1:33.911

1:33.379

6 Sebastian Vettel Ferrari

1:33.562

1:33.641

1:33.547

7 Daniil Kvyat Red Bull-Renault

1:34.422

1:33.520

1:33.636

8 Carlos Sainz Toro Rosso-Renault

1:34.641

1:34.071

1:33.649

9 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes

1:34.594

1:33.693

1:33.673

10 Daniel Ricciardo Red Bull-Renault

1:34.272

1:33.749

1:33.943

11 Sergio Perez Force India-Mercedes

1:34.250

1:34.268

12 Romain Grosjean Lotus-Mercedes

1:34.646

1:34.430

13 Max Verstappen Toro Rosso-Renault

1:34.819

1:34.502

14 Pastor Maldonado Lotus-Mercedes

1:34.877

1:34.511

15 Marcus Ericsson Sauber-Ferrari

1:34.643

1:34.868

16 Felipe Nasr Sauber-Ferrari

1:34.888

17 Fernando Alonso McLaren-Honda

1:34.959

18 Jenson Button McLaren-Honda

1:35.207

19 Will Stevens Manor-Ferrari

1:37.364

20 Roberto Merhi Manor-Ferrari

1:39.377

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento