F1 Hulkenberg a Le Mans con uno sguardo al futuro

12 Giugno 2015 – Domenica si correrà la 24 ore di Le Mans e uno dei protagonisti della gara sarà Nico Hulkenberg al volante della Porsche 919 Hybrid. Il tedesco approfitta di un weekend di pausa del mondiale di F1 per partecipare alla storica gara endurance più popolare al mondo. Che sia un primo approccio verso un futuro nel WEC?

Domenica era in Canada sulla griglia di partenza a bordo della Force India, poche ore dopo era a Le Mans, cambiando la sua veste quasi come un supereroe a provare la Porsche 919 Hybrid. D’altronde viene quasi scontato parlare di supereroi a proposito di uno che viene soprannominato “Hulk”, come il colosso verde della Marvel. Sì, stiamo parlando di Nico Hulkenberg, che domenica prenderà parte alla 24 ore di Le Mans e lo farà possibilmente anche da protagonista a bordo di una Porsche estremamente competitiva che punta decisa alla vittoria.

Fa quasi strano vedere un pilota di F1 cimentarsi in una gara di una serie automobilistica completamente differente come il WEC, tuttavia la scelta di Hulkenberg è interessante per molti aspetti, soprattutto per quanto riguarda il futuro dello stesso pilota tedesco il quale ogni anno viene tirato in ballo quando si inizia a discutere del mercato piloti. Hulkenberg ha avuto la sfortuna di non trovarsi mai al punto giusto nel momento giusto sin da quando in una pazza qualifica a Interlagos nel 2010 riuscì a conquistare un incredibile Pole Position accendendo su di sé per la prima volta le luci dei riflettori. L’anno di grazia di Hulkenberg fu il 2013 quando in Sauber fu autore di un’ottima stagione impreziosita da risultati come il quinto posto a Monza e il quarto posto in Corea. Fu a quel punto molto vicino sia alla Ferrari dove venne però scalzato da Raikkonen nella corsa al sedile liberato da Massa, sia alla Lotus dove però alla fine venne preferito Maldonado. Così Hulk si accasò alla Force India, dove tuttora si fa notare nell’arco dei weekend con prestazioni solide considerando il potenziale non eccezionale della sua vettura.

Stando a quanto detto da Vijay Mallya, Hulk dovrebbe rimanere nella scuderia indiana anche il prossimo anno, tuttavia è abitudine nella Force India annunciare la sua line-up ufficiale solo a ridosso dell’inizio del campionato e pertanto il nome di Hulkenberg potrebbe tornare popolare nel caso in cui venissero a crearsi terremoti imprevisti di mercato nel corso della stagione. L’unica cosa certa al momento per il ventottenne tedesco è la sua presenza nella 24 ore di Le Mans che si correrà domenica, e chissà che questa esperienza non sia propiziatoria per un futuro nel WEC, nel caso in cui ad Hulkenberg non venissero aperte le porte di uno dei top team della F1.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento