F1 | A cosa serve il nuovo banco prova Ferrari
 

 


F1 | A cosa serve il nuovo banco prova Ferrari

9 gennaio 2015 – Che la Ferrari durante la scorsa stagione soffrisse di problemi sospensivi non è un mistero. Ad aiutare i tecnici di Maranello a risolvere i problemi sui due assi della monoposto arriva un nuovo banco dinamico realizzato dall’austriaca AVL.

manciniAnche se ridimensionati dalla stessa Ferrari, non si può negare, comunque, che la F14-T abbia sofferto di problemi sospensivi all’anteriore come, di fatto, non si possono negare quelli sull’asse posteriore, dove si sono sempre riscontrati grossi problemi di trazione.

Problemi evidentemente non di natura esclusivamente aerodinamica ma più meccanici e cinematici. Per questo già da tempo a Maranello si attendeva l’arrivo di un banco prova molto particolare.

…continua…

Per continuare a leggere l’articolo clicca sul logo de LaStampa.it sotto

controsterzo


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento