F1 | Alonso con Porsche a Le Mans, Honda permettendo
 

 


F1 | Alonso con Porsche a Le Mans, Honda permettendo

16 Gennaio 2015 – Secondo quanto riportato da “Auto Motor und Sport” il team Porsche avrebbe spinto fortemente per avere Fernando Alonso sulla terza vettura della casa di Stoccarda in occasione della maratona francese, il nodo da sciogliere è il veto da parte della Honda.

Proprio oggi è apparsa per la prima volta al mondo intero, la nuova Porsche “919 Hybrid” in versione 2015, l’arma con cui la casa tedesca tenterà l’assalto al mondiale endurance prototipi (WEC) ed alla 24 ore di Le Mans.

aloporscheLa novità principale per la Porsche in questo 2015, è rappresentata dall’introduzione della terza vettura per la 6 ore di Spa e per la 24 ore della Sarthe, in maniera tale da aumentare le chances finali di vittoria. Come da tempo si sa, l’unico nome ufficializzato per la terza vettura che correrà a Le Mans, è Nico Hulkenberg, attuale driver della Force India in F1. Oltre alla 24 ore di Le Mans, Hulkenberg disputerà anche la 6 ore di Spa a Maggio.

Ma il nome del pilota che Porsche avrebbe voluto a tutti i costi nella sua “919 Hybrid” è lo spagnolo Fernando Alonso. Proprio quest’ultimo ha sempre desiderato partecipare alla “classica francese” e quale opportunità migliore sarebbe stata quella di gareggiare per la conquista della vittoria finale se non con la Porsche? L’intoppo però è stato il veto imposto dalla Honda. La casa giapponese non ha visto affatto di buon occhio il fatto che un “suo” pilota abbia potuto correre per una casa automobilistica differente come lo è la Porsche. Difficilmente a Tokyo, in futuro, potrebbero cambiare idea, però non si mai. Vedremo quali saranno i futuri sviluppi.

Certo che vedere alla 24 ore di Le Mans piloti di calibro come Fernando Alonso, farebbe aumentare e non molto l’interesse verso la corsa più famosa al mondo.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento