mercoledì, Febbraio 1, 2023

F1 | GP Brasile, Williams: Massa infiamma la torcida

10 novembre 2014 – Williams, gara fantastica quella di Felipe Massa che conquista il suo secondo podio stagionale davanti al pubblico brasiliano. Gara da dimenticare invece per Valterri Bottas che chiude questo week-end con un decimo posto.

Foto Auto Moto Und Sport

Nella sua gara di casa Felipe Massa dà spettacolo. Dopo l’errore commesso ieri in qualifica che non gli ha permesso di completare il suo ultimo tentativo e magari di conquistare la pole position, ai microfoni dei giornalisti il brasiliano della Williams aveva ammesso di voler salire sul podio per i suoi fans. Detto fatto per Felipe Massa che, nonostante gli errori commessi ai box e a quella penalità inflitta per aver superato il limite di velocità nella pit-lane, è riuscito comunque a salire sul gradino più basso del podio dietro alle due velocissime Mercedes.

“La gara è stata fantastica, la macchina era veloce; sono molto contento del week-end anche se non siamo stato abbastanza competitivi per battere le Mercedes”, ha detto Felipe Massa al termine della corsa. “L’unico problema di oggi è stato il primo pit-stop. Io ho attivato il pit-limit ma qualcosa non ha funzionato. Nonostante tutto ho recuperato varie posizioni e ho scavato un buon gap sugli altri e ho recuperato su Jenson Button. Poi mi sono fermato di nuovo ma ho sbagliato box perché per questa gara avevamo fatto un cambio con la McLaren. Anche loro erano fuori e i colori sono simili ai nostri.”

Chi ha invece deluso dopo l’ottima qualifica di ieri è Valterri Bottas che nel corso della gara non ha mai avuto il passo del compagno di squadra. Infatti il finlandese dopo il quarto posto ottenuto ieri in qualifica, ha chiuso la gara solo in decima posizione, doppiato dai due piloti Mercedes. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport F1:

“Non è stata la mia giornata, è un peccato. Abbiamo una buona macchina, Felipe Massa è arrivato terzo e abbiamo ottenuto ancora dei punti; per me invece averne uno è stato molto difficile. Abu Dhabi sarà molto importante con il doppio punteggio e si dovrà lottare ancora con la Ferrari per il terzo posto nel Costruttori e il mio quarto nella classifica piloti. Sono felice per Felipe, non poteva augurarsi un posto migliore nel quale ottenere un podio così”.

Oltre a Valtteri anche Rob Smedley, capo ingegnere del team Williams, si è voluto congratulare con Felipe per la bellissima gara di oggi:

Felipe ha fatto una gran gara, io non ho mai avuto dubbi su di lui, oggi abbiamo visto un Felipe che a 33 anni ha guidato come uno di 22. Eccellente!”

Ultimi articoli

3,683FollowersFollow
1,140SubscribersSubscribe