F1 | GP Russia, Mercedes: le Frecce d’Argento vincono il titolo

12 ottobre 2014 – La Mercedes fa doppietta in Russia e con questo risultato si aggiudica il mondiale costruttori con tre gare d’anticipo. L’alfiere inglese è protagonista della gara perfetta: partito dalla pole, Lewis mantiene il comando dall’inizio fino alla fine della gara nonostante l’attacco del compagno Rosberg dopo due curve. 

ham-rosb-suzuka-2014Una partenza del GP di Russia ad alta tensione per le due Mercedes, con Rosberg che “spiattella” le anteriori staccando forte in curva 2. Il tedesco è stato costretto quindi ad anticipare il suo pit-stop al secondo giro, quando ha montato le gomme medie mentendole per tutta la gara. Nel momento in cui anche gli altri hanno dovuto fermarsi per i loro pit-stop, il tedesco della Mercedes è tornato dietro il compagno di squadra Hamilton, accompagnandolo fino al traguardo mantenendo le posizioni.

La Mercedes, così, festeggia il suo primo mondiale costruttori in F1, arrivato in questa stagione con un dominio mai messo in discussione: 12 vittorie e 9 doppiette su 16 gare finora disputate. Numeri impressionanti, così come il vantaggio di 223 punti sugli immediati inseguitori della Red Bull, ormai incolmabile. Hamilton, invece, aumenta a 17 punti il suo vantaggio su Nico Rosberg.

Il tedesco non riesce a nascondere la delusione per l’errore:

E’ stato un mio errore, ho solo frenato troppo tardi, ecco tutto. Non era necessario; ero nella mia curva e sarei andato al comando dopo il sorpasso. Sono molto contrariato dall’episodio. Dopo quella frenata le mie gomme erano quadrate così non potevo vedere dove stavo andando e ho dovuto entrare ai box. Pensavo che era la fine della giornata, ma poi posso ritenermi soddisfatto per essere tornato in seconda posizione.

Di tutt’altro umore Lewis Hamilton, che oggi ha scritto la storia, andando a vincere il primo GP di Russia:

E’ stata una settimana fantastica per ciò che riguarda il lavoro. Felice di aver vinto qui, è un bel posto e i tifosi sono fantastici. Devo dire che Nico ha fatto una gara grandiosa, rimontando dal fondo dopo l’errore iniziale. Oggi abbiamo fatto la storia, vincendo con Mercedes il primo titolo costruttori della nostra storia. La vettura era perfetta e andavamo fortissimo. Grazie al team che mi ha permesso di vincere e complimenti a loro per la vittoria del costruttori.

Il Mondiale costruttori, quindi, va alla Mercedes e l’onore di celebrarlo passa per le parole di Niki Lauda:

Per la prima volta nella storia della F1, la Mercedes ha vinto il Mondiale Costruttori. E’ stato un progetto molto difficile, ma oggi ci siamo riusciti!” 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)

Lascia un commento