F1 | GP Gran Bretagna 2014 – Hamilton re di Inghilterra

6 luglio 2014 – Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Gran Bretagna davanti al pubblico di casa. Clamorosa uscita di scena di Rosberg per problemi di affidabilità. Bottas, secondo, al suo miglior risultato in carriera. Ricciardo sul podio. Alonso rimonta fino al sesto posto finale. 

Kimi Austria 2014Gran Premio di Gran Bretagna non privo di emozioni. Al pronti-via subito un clamoroso incidente che ha come protagonista il ferrarista Kimi Raikkonen. L’episodio capita sul primo allungo del tracciato, dopo le prime quattro curve, con il finlandese che si allarga oltre la carreggiata della pista e, nel tornare, perde completamente il controllo della sua vettura a causa di un bump presente sull’erba sintetica. L’incidente coinvolge più auto, tra cui Massa. Guardrail danneggiato e gara subito interrotta. L’attesa per la ripartenza dura più di un’ora in quanto si deve rimettere in sicurezza il guarrail danneggiato dal grande impatto di Raikkoen. Il finlandese, tra l’altro, viene anche portato al centro medico per accertamenti.

Si riparte dietro la safety car. Le due Mercedes impiegano poco per porsi in testa alla gara. Rosberg primo, Hamilton secondo. Alonso intanto naviga intorno alla decima posizione dopo aver iniziato subito una gran rimonta ma le sue velleità sono frenate da un penalty di cinque secondi da scontate al primo pit-stop. Questo perché in occasione della prima partenza, lo spagnolo si è posizionato in maniera errata sulla sua piazzola in griglia, avanzando di circa mezza vettura. Errore di valutazione abbastanza strano per lo Alonso. Ad ogni modo, la penalità non gli porta via tantissimo tempo.

Il primo vero colpo di scena nelle posizioni di testa riguarda proprio il leader della gara, Nico Rosberg, tradito dal cambio, che ferma la sua vettura sull’erba. Ne approfitta Lewis Hamilton che prende agevolmente la leadership e annulla, così, il credito con la sfortuna capitata in Canada.

Alonso2014Intanto Alonso e Vettel sono protagonisti di un bel duello a distanza ravvicinata. Il tedesco si accoda alla Ferrari quando quest’ultima esce dal pit-stop. Lo spagnolo, per diversi giri, riesce a resistere alla pressione della Red Bull subito dietro. I due si disturbano, Vettel tallona e Alonso resiste. A quattro giri dal termine, però, l’alfiere della Red Bull, con una manovra insistita e lavorata, riesce ad avere la meglio sulla spagnolo della Ferrari. I due, tornando box, si scambieranno complimenti reciproci dalle loro vetture, consapevoli di aver dato spettacolo agli spettatori sulle tribune ed a quelli a casa.

La gara finisce con Hamilton tranquillamente vittorioso per la seconda volta in casa sua; Bottas, secondo, al suo miglior risultato in carriera e secondo podio consecutivo dopo l’Austria. Ricciardo completa il podio. Poi Button, Vettel e Alonso, sesto, autore di una gara d’attacco come lui sa fare.

Lewis è raggiante, conscio di aver ritrovato la via della vittoria – e tanto tanto morale – che gli mancava da Barcellona. L’inglese, ora, è a quattro punti dalla leadership mondiale tenuta ancora dal suo compagno di squadra Nico Rosberg.

Ordine di arrivo del GP di Gran Bretagna 2014 

Pos. Pilota Team Giri Gap
1 Lewis Hamilton Mercedes 52 Winner
2 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 52 +30.1 secs
3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 52 +46.4 secs
4 Jenson Button McLaren-Mercedes 52 +47.3 secs
5 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 52 +53.8 secs
6 Fernando Alonso Ferrari 52 +59.9 secs
7 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 52 +62.5 secs
8 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 52 +88.6 secs
9 Daniil Kvyat STR-Renault 52 +89.3 secs
10 Jean-Eric Vergne STR-Renault 51 +1 Lap
11 Sergio Perez Force India-Mercedes 51 +1 Lap
12 Romain Grosjean Lotus-Renault +1 Lap
13 Adrian Sutil Sauber-Ferrari +1 Lap
14 Jules Bianchi Marussia-Ferrari +1 Lap
15 Kamui Kobayashi Caterham-Renault +2 Lap
16 Max Chilton Marussia-Ferrari +2 Lap
17 Pastor Maldonado Lotus-Renault +3 Lap
Ret Nico Rosberg Mercedes +24 Laps
Ret Marcus Ericsson Caterham-Renault +41 Laps
Ret Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari +43 Laps
Ret Felipe Massa Williams-Mercedes + secs
Ret Kimi Räikkönen Ferrari + secs

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

One thought on “F1 | GP Gran Bretagna 2014 – Hamilton re di Inghilterra

Lascia un commento