F1 | Muore Nigel Stepney, ucciso in un incidente stradale

02 maggio 2014 – Nigel Stepney, ex ingegnere di Benetton e Ferrari è deceduto stamattina in un incidente stradale in Gran Bretagna. Aveva 56 anni. 


A riportare la notizia ufficiale è la polizia del Kent che si è recata sul luogo dell’incidente per le rituali indagini.

Sebbene la dinamica sia ancora da accertare, la vettura guidata da Stepney ha impattato contro un autotreno atto al trasporto di merce. L’inglese è morto sul colpo.

Stepney ha lavorato in F1 sin dalla fine degli anni settanta. E’ stato accanto al compianto Elio de Angelis negli anni della Lotus, per poi passare alla Benetton. La sua ultima squadra in F1 fu la Ferrari, ove è stato un membro cardine nella decade dell’era Schumacher-Todt in cui il Cavallino vinse tutto ciò che c’era da vincere. Fu coinvolto, nel 2007, nella vicenda nota come ‘Spygate’, tra Ferrari e McLaren. Dopo la vicenda, Stepney continuò nel mondo delle corse ed era nel team JRM, impegnato nella categoria LMP1 della ALMS.

Il cordoglio di tutto il mondo della F1 sta giungendo in queste ore alla famiglia ed agli amici dello sfortunato Nigel.

nigel_stepney

Nigel Stepney negli anni della Ferrari

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento