F1| Alonso: “Ferrari ancora in attesa delle scelte di Mattiacci”

Montecarlo, 23 maggio 2014 – Il pilota spagnolo della Ferrari Fernando Alonso ha dichiarato che il team principal della scuderia Marco Mattiacci deve ancora apportare modifiche significative all’interno del team.

GP MONACO F1/2014Come ormai tutti ben sanno, Marco Mattiacci dopo il Gran Premio del Bahrain, è subentrato come team principal della scuderia Ferrari a Stefano Domenicali (in seguito alle sue dimissioni)per volere del Presidente Montezemolo, convinto che il 44enne manager romano possa dare una svolta positiva al team dopo il difficile inizio di stagione.

Nella prima gara con Mattiacci a capo del team, la scuderia di Maranello ha ottenuto subito un podio con Fernando Alonso in Cina, mentre nell’ultima gara a Montmelò la vettura ha nuovamente dimostrato i suoi grossi problemi tecnici.

Parlando con i giornalisti, Alonso ha sostenuto che Mattiacci necessita di ancor più tempo per accumulare esperienza in F.1, per poter così apportare cambiamenti significativi all’interno del team.

Alla domanda sulle novità portate dal nuovo manager italiano della Scuderia, così ha risposto il pilota di Oviedo:

“Marco sta accumulando sempre più esperienza all’interno del team ad ogni weekend di gara, ci sono molte cose da dover imparare prima di poter prendere delle decisioni importanti per la squadra. Sono convinto pienamente sulle sue capacità e sulle sue decisioni future, però attualmente non è cambiato nulla in Ferrari, sia quando sono ai box, sia quando mi reco a Maranello per i meeting, o per provare al simulatore, tutto è rimasto invariato rispetto al mese scorso. “

Mattiacci potrà avere uno stile, potrà essere un uomo di maggior polso rispetto a Domenicali, ma la sua fortuna come manager è strettamente legata a quanto succede sotto il profilo tecnico. Certamente in Ferrari si aspettano quel cambio di tendenza in positivo, quello scossone significativo che potrebbe dare Mattiacci per il 2015, perchè oramai è improbabile recuperare il notevole gap dalla Mercedes a stagione in corso in quanto non si tratta di pochi decimi ma di interi secondi.

Molto probabilmente saranno le future decisioni del team principal Ferrari a convincere Fernando Alonso a restare a Maranello; se le cose non cambiano, il rischio è infatti che lo spagnolo accetti la corte della McLaren.

Inoltre Mattiacci potrebbe risultare l’ago della bilancia nel convincere, magari, un certo Adrian Newey a lasciare Milton Keynes per trasferirsi a Maranello. Nelle ultime settimane infatti, più volte si è parlato di un possibile approdo in Ferrari dell’ingegnere inglese, attualmente in forza alla Red Bull.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento