F1 | Ferrari, parole di speranza per il futuro

06 novembre 2013 – Da qualche settimana la Ferrari ha potuto godere della riapertura della galleria del vento, ristrutturata nella sua quasi totalità.

GalleriaLa galleria del vento della Ferrari è di nuovo operativa. Incoraggianti segnali per il team di Maranello da un Pat Fry che ha confermato la notizia ad Autosport e che si è mostrato sensibilmente contento della riapertura dell’importante impianto di Maranello. L’imponente struttura architettonica, interamente disegnata e progettata più di 15 anni fa da Renzo Piano, ha subito una profonda rivisitazione in quanto negli ultimi anni i dati che venivano ‘masticati’ ed elaborati dal suo CED non trovavano più forti corrispondenze in pista. Con l’abolizione dei test in F1, quindi, la galleria del vento ha assunto sempre di più un ruolo preponderante e fondamentale per lo sviluppo aerodinamico di una vettura. A Maranello questo lo sanno bene (in molti ricercano la causa dei fallimenti dei progetti F1 degli ultimi anni nell’inadeguatezza dell’impianto).

Ad ogni modo questo importante aggiornamento è stato da poco concluso. I primi step da seguire, da ora in avanti, riguarderanno la comparazione dei dati di Maranello con quelli di Colonia (struttura della Toyota alla quale la Ferrari si è appoggiata per oltre due anni) e, poi, in pista nei primissimi test di gennaio. Con una nuova, grandissima sfida tecnica alle porte, lo staff aerodinamico Ferrari, da Fry ad Allison, finalmente potrà contare su uno strumento valido e d’avanguardia per poter affinare le linee della nuova vettura del 2014.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento