F1 | Austin, Grosjean: “La miglior prestazione dell’anno”

Austin, 18 novembre 2013 – Romain Grosjean chiude la gara americana di nuovo sul podio con il secondo posto tra le due Red Bull di Vettel e Webber. Male l’altra E21 di Heikki Kovalainen, soltanto 15esimo.

Una delle sorprese di questo week-end americano è stato sicuramente Romain Grosjean. Dopo un inizio di stagione non tanto positivo, il pilota della Lotus da un paio di gare a questa parte è sempre riuscito a chiudere sul podio battendo anche il compagno di squadra Kimi Raikkonen.

Proprio ieri il francese del team Enstone ha ottenuto il suo sesto podio stagionale chiudendo la gara in seconda posizione dopo aver lottato con le due Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber.

La migliore delle ipotesi analizzata da noi nel pre-gara era il terzo posto e alla fine sono secondo tra le due Red Bull”, ha ammesso Romain Grosjean al termine della corsa. “Sapevamo che la partenza sarebbe stata cruciale e poi sarebbe stato importante guidare al massimo e non fare errori. Probabilmente è stata una delle mie migliori prestazioni dell’anno”.

Secondo il pilota della Lotus il suo segreto è di non aver “mai perso la fiducia, altrimenti sarei crollato molto tempo fa” ha aggiunto. “E’ solo questione di prendere la giusta decisione al momento giusto ed essere in grado di fare più cose e farle meglio in tutte le aree”.

“Migliorare in F1 non è facile ed è necessario tempo per abituarsi e nel mio caso è stato necessario più tempo rispetto ad altri piloti. Ma sto offrendo davvero buone prestazioni e penso che questo sia il motivo per cui sono qui”.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...