F1 | Boullier: “Due anni straordinari insieme a Raikkonen”

Enstone, 12 settembre 2013 – Il team principal della Lotus F1, Eric Boullier, si dichiara dispiaciuto dell’abbandono a fine stagione di Kimi Raikkonen, ma elogia anche l’operato del pilota finlandese in queste 2 stagioni. Boullier parla anche del futuro della Lotus alle prese con la scelta del sostituto di Kimi Raikkonen.

kimiboullierQueste le parole di Eric Boullier: “Quando decidemmo di ingaggiare Raikkonen 2 anni fa, tutti ci presero per pazzi. Ora chi ha avuto ragione secondo voi? Insieme a Raikkonen siamo andati 27 volte consecutive a punti, abbiamo vinto 2 gare  e ha portato al team una motivazione e una fiducia in se stessi senza pari, permettendoci di fare un salto di qualità.Va anche detto – prosegue Eric Boullier– che tutto il team Lotus Enstone, è stato in grado di dare a Raikkonen una macchina competitiva in tutte e 2 le stagioni, altrimenti tali traguardi non sarebbero mai stati raggiunti Logicamente siamo dispiaciuto del suo abbandono ma ci salutiamo senza rimpianti“.

Boullier si trova ora a decidere il nome del sostituto di Raikkonen, e appare molto sereno sulla scelta da prendere: “Stiamo parlando con alcune persone, e prenderemo la decisione a breve. Siamo un team ambito, in quanto il più competitivo con un sedile ancora libero per il 2014“.

Quanto mancherà alla Lotus Kimi Raikkonen? Chiunque sia il suo erede, Raikkonen farà sentire la sua mancanza. Le voci del paddock danno in pole Hulkenberg, con Massa che soffia sul collo al giovane tedesco. Eric Boullier, quindi, ha a disposizione due sole carte. Ma sono 2 assi: uno in irruenza e gioventù, l’altro in esperienza.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Lascia un commento