F1 | Michelin rimpiazza Pirelli nel 2014?

25 agosto 2013 – Si susseguono numerose le voci dal paddock di Spa riguardo un probabile, incredibile, ritorno della Michelin in F1 a partire dalla stagione agonistica 2014. 

Secondo la BBC il costruttore di pneumatici francese potrebbe essere il fornitore unico il prossimo anno. L’ipotesi sembra veramente incredibile per una serie di motivi: il primo è che fino a qualche tempo fa la volontà di Michelin era quella di gareggiare nel circus della F1 solo in regime di duopolio e non come costruttore unico (vedi link qui); l’altro motivo, anche più importante e determinante del primo è il fatto che se, effettivamente, Michelin sarebbe stata contattata per un rientro in F1, i tempi per la realizzazione dei prodotti 2014 sarebbero assolutamente insufficienti. Pirelli, dal canto suo, sta già provando i nuovi pneumatici prototipi in giro per l’Europa con Lucas Di Grassi.

BBC riporta addirittura che la compagine francese ha già avviato dei colloqui con vari intermediari del mondo della F1 e, addirittura, sembra che l’approccio alla questione sarebbe favorevole a condizione che vengano apportate delle modifiche ai regolamenti del mondiale.

La testata italiana Corriere dello Sport, aggiunge un dettaglio non di poco conto: nelle prossime settimane potrebbe esserci, addirittura, un incontro tra Bernie Ecclestone e i massimi vertici di Michelin Motorsport.

hembery-anteprima-gp-abu-dhabi-2011

Anche da bocca di Bernie Ecclestone sembra esserci un reale interessamento della Michelin al ritorno in F1. Il patron della F1, infatti, ha dichiarato alla testata tedesca Auto Motor und Sport: “Michelin vuole tornare a gareggiare in F1! E’ vero, altresi, che noi abbiamo siglato da diverso tempo dei contratti con la Pirelli”. Le parole del boss della F1, quindi, sembrano confermare le volontà Michelin ma danno conferma, anche, del fatto che per il 2014 ci sia già un accordo di massima con Pirelli per il rinnovo del contratto triennale che è iniziato nel 2011 e che scade alla fine del 2013!“. 

Anche Paul Hembery, direttore di Pirelli Motorsport, ha voluto dire la sua riguardo queste voci, mostrando una certa dose di nervosismo: “Tutto questo è semplicemente assurdo! Se la Michelin voleva tornare in F1, perché non l’ha annunciato lo scorso settembre? Fare un’offerta ora, quando si corre gennaio, sarebbe ridicolo. Avrebbero dovuto farlo un anno fa. Noi abbiamo dei contratti e speriamo vivamente che vengano rispettati!” ha concluso Hembery.

Inutile ribadire che voci del genere continueranno ad esserci da ora e per le settimane a venire. E’ altrettanto vero, però, che al fine di non causare caos già ora per il 2014 (che, ricordiamo, si apre a gennaio con i primi test dei motori V6 turbo), è necessario chiarire le cose e ufficializzare i piani per il prossimo futuro.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento