venerdì, Settembre 30, 2022

F1 | Raikkonen: “Il caldo di Budapest ci aiuterà”

Budapest, 23 luglio 2013 – Secondo il campione del mondo 2007, il caldo torrido di Budapest sarà fondamentale per la E21 sia in gara che in qualifica. Vincitore nel 2005 con la McLaren, Raikkonen ha ammesso di voler conquistare la sua seconda vittoria stagionale sul tortuoso circuito dell’Hungaroring.

-Kimi-RaikkonenDopo una lunga pausa di tre settimane dall’ultimo Gran Premio che ha visto Kimi Raikkonen chiudere in seconda posizione alle spalle del vincitore Sebastian Vettel, in vista del week-end ungherese il finlandese della Lotus ha ammesso di voler ottenere la sua seconda vittoria stagionale, dopo qualla di Melbourne.

“Ovviamente noi siamo qui per provare a vincere le gare”, ha esortito il campione del mondo del 2007 ai microfoni di Sky Sport UK. “Non abbiamo vinto in Germania perchè non eravamo abbastanza veloci, ma per il team è stato un buon risultato dopo una serie di gare difficili. Abbiamo perso molti punti da Sebastian Vettel,  ma la stagione è ancora lunga e se continuiamo a lottare per le prime posizioni, penso che possiamo farlo di nuovo”.

Nonostante nel passato Iceman abbia conquistato una vittoria nel 2005 quando era in McLaren e poi quattro secondi posto, il finlandese della Lotus ha dichiarato che per vincere qui a Budapest bisogna avere  un week-end perfetto. “In Ungheria sono arrivato secondo troppe volte e so come è importante condurre la gara dopo la prima curva”, ha riconosciuto Kimi. “DRS o no, non è mai semplice sorpassare qui all’Hungaroring.  Per avere un week-end perfetto, bisogna avere delle buone libere, una forte qualifica e infine una partenza perfetta”.

Ovviamente bisogna partire il più avanti possibile , ma bisogna anche evitare di partire dal lato sporco della pista. Guardando le gare passate è possibile notare come è svantaggioso partire dal lato non pulito”.

Sull’argomento qualifica, infine, il 33enne ammete che il caldo torrido di Budapest aiuterà la E21 a qualificarsi il più avanti possibile. “Ancora una volta in Germania abbiamo visto come le temperature più calde ci aiutano e di solido qui a Budapest fa sempre caldo. Dobbiamo qualificarci bene perchè qui non è facile sorpassare come al Nurburgring”, ha poi concluso Kimi Raikkonen.

Ultimi articoli

3,651FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe