sabato, Ottobre 1, 2022

F1 | In ospedale il cameraman ferito al Nurburgring

Nurburgring, 07 luglio 2013 – Segnali confortanti arrivano dall’ospedale nei pressi della pista del Nurburgring dove Paul Allen, il cameraman della FOM ferito ai box, è stato portato al fine di effettuare ulteriori accertamenti dopo l’incidente. 

 

E’ stato un primo pit-stop disastroso per la Red Bull di Mark Webber, al nono giro del GP di Germania, quando l’australiano è stato fatto ripartire mentre i meccanici stavano ancora fissando la gomma posteriore destra. Impossibile evitare il distacco dello pneumatico che, rimbalzando in pit-lane, è andato a colpire uno dei cameraman presenti nella corsia box, tra il box della Mercedes e quello della Sauber. L’uomo, portato al centro medico per controlli, non avrebbe riportato problemi fisici gravi.

Paul Allen, inglese, è precipitato a terra dopo essere stato colpito dallo sciagurato pneumatico di Webber e ha subito ricevuto aiuto dai medici della Mercedes. L’inglese ha sofferto di alcuni dolori al torace e di una commozione cerebrale a causa del violento impatto. Allen è rimasto cosciente e, a bordo di una barella, è stato portato al centro medico subito dopo l’incidente. Successivamente è stato trasferito in un ospedale delle vicinanze per accertamenti.

Fonti ospedaliere sotengono che Allen ha una spalla rotta ed alcune costole incrinate. Tutto il resto è a posto. Appena possibile verranno forniti aggiornamenti dalla stessa struttura ospedaliera.

Intanto qui è possibile rivedere il video dell’incidente:

Aggiornamenti:

– 09 luglio 2013, ore 07:00 – La Fom conferma, tramite il suo sito ufficiale, che gli accertamenti a Paul Allen sono ancora in corso. Ad ogni modo, si legge nella nota, si spera in un veloce e totale recupero dell’operatore infortunato.

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe