F1 | Coulthard: “La Ferrari può perdere Alonso”

08 luglio 2013 – David Coulthard, commentatore per l’emittente inglese BBC F1, ha avvertito tra le colonne del sito web ufficiale della testata che la Ferrari necessita di forti e miglioramenti o, altrimenti, potrebbe perdere il suo pilota di punta, Fernando Alonso.

David Coulthard, intevistato dal noto giornalista Andrew Benson, è categorico:

“Credo che la Ferrari punti al mondiale molto di più quest’anno che l’anno scorso quando erano in una posizione di classifica concorrenziale rispetto alla Red Bull ma messi tecnicamente peggio di quanto non siano in questa stagione. Questo apparente contrasto è dato dal fatto che l’anno scorso loro erano in vantaggio ai punti ed ora dietro (la Ferrari prima di Monza 2012 aveva quasi 40 punti di vantaggio sulla Red Bull di Vettel, ndr).”.

“Ho visto parecchi musi lunghi alla Ferrari. In F1 si sa bene quanto sia difficile colmare una lacuna, specialmente quando si lotta contro una macchina ed un team superiore quale la Red Bull è!”.

alonso_can“Alonso è sempre positivo ed ottimista sulle possibilità sue e del team ma i suoi commenti post-gara di ieri sono stati molto forti. Lo spagnolo infatti, ha rimarcato il fatto che c’è bisogno di fare qualcosa e di farlo ora! Andare avanti cosi per molto tempo vorrà dire disfatta.”

“Alonso ha vinto i suoi titoli molto tempo fa ma nonostante ciò lui è un pilota capace di perfomance di livello mondiale e costantanti nel tempo.”

“C’è un problema però: se questo andazzo continua ancora per molto a lungo, tutti noi avremmo da chiederci per quanto tempo ancora ad Alonso convenga stare in Ferrari. Lui ha 32 anni ed ha ancora cinque o più anni ai massimi livelli ma se la Ferrari non lo asseconda penso che prima o poi Alonso possa valutare la sua permanenza lì.” ha concluso David Coulthard.


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".