giovedì, Ottobre 6, 2022

F1 | Alonso: “Arrivare davanti a Vettel non è obbligatorio, ma quasi”

Budapest, 27 luglio 2013 – Parla ai microfoni di SkySportF1HD Fernando Alonso subito dopo la conclusione delle qualifiche del GP di Ungheria, non sembra deluso, anzi, per certi aspetti anche moderatamente soddisfatto.

alonso_monaco“E già un mezzo miracolo essere in quinta posizione, a Silverstone eravamo in decima al Nurburgring in ottava. Tornare in quinta posizione è gia buono notizia soprattutto qua al Hungaroring. Pariamo sul pulito è bello essere sul lato dispari per tentare di ottimizzare la partenza per soprapssare un po’ di gente. Il nostro avversario sappiamo che è Vettel e dobbiamo arrivare alla sosta di agosto con il distacco in classifica ridotto, e tutto passa soprattutto dalla partenza. E’ lontano ma se facciamo una buona frenata possiamo metterla in difficoltà.” 

Poi gli viene chiesto un pronostico sulla gara di domani: “Per domani è una gara molta aperta, perché non conosciamo al 100% questo gomme con le macchine di quest’anno e non sappiamo cosa può succedere con queste temparature. 50 gradi sull’asfalto non li avevamo da un pò di anni. Domani la strategia può essere molto aperta, vedremo se è meglio fare due, tre o quattro soste. Il podio è un obiettivo per cui dobiamo lottare. Ma arrivare davanti a Vettel non è obbligatorio, ma quasi. Anche se dovesimo arrivare quarti o quinti comunque potrebbe essere positivo” ha concluso Alonso.

Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com

Ultimi articoli

3,658FollowersFollow
1,160SubscribersSubscribe