domenica, Novembre 27, 2022

F1 | La FIA difende Charlie Whiting

Parigi 20 giugno 2013 – La FIA nega di aver mai autorizzato la Mercedes ad effettuare il test con la Pirelli a Barcellona.

A quanto pare si andrà al muro contro muro al Tribunale Internazionale FIA di Parigi. Durante l’udienza di questa mattina, infatti, la Federazione ha nuovamente negato di aver concesso ufficialmente alla Mercedes il permesso di effettuare il test svolto a Barcellona con la Pirelli con laW04, ovvero con la vettura 2013.

charlie-whiting-delegato-tecnico-FIA-scarichi-soffiatiL’avvocato della FIA, Mark Howard, ha risposto alle accuse della Mercedes verso Charlie Whiting il quale, secondo il team tedesco, avrebbe autorizzato il test attraverso una risposta via mail.

Se Whiting abbia concesso o meno il permesso è irrilevante, perchè parliamo di una violazione all’articolo 22, a meno che una deroga alla regola non sia garantita dal Consiglio Mondiale della FIA” ha spiegato Howard. 

Poi l’avvocato ha spiegato che la domanda formulata a Whiting, delegato tecnico FIA, non era stata specifica e che la risposta fornita sarebbe stata in un primo momento di verifica del regolamento, mentre la seconda autorizzava il test solo se Pirelli avesse invitato tutti i team documentando l’avvenuto invito e le eventuali risposte dei team.

3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe