F1 | L’incidente di Massa causato dalla rottura di una sospensione

Maranello, 28 maggio 2013 – La Ferrari ha confermato tramite un comunicato stampa ufficiale che l’incidente di Felipe Massa, accaduto domenica scorsa durante il 29esimo giro del Gran Premio di Monaco a Montecarlo, è stato causato da un cedimento meccanico ad una sospensione.

Felipe Massa, durante il weekend monegasco, è stato vittima di due incidenti molto simili, entrambi prima della curva St. Devote. Il primo è capitato sabato mattina, durante le terze libere prima della sessione di qualifica; il secondo, invece, in gara.

Mentre è stato accertato che il primo incidente è capitato per errore del brasiliano, il direttore tecnico Pat Fry si è affrettato ad annunciare i suoi sospetti riguardo un problema tecnico che avrebbe portato Massa a sbattere nella giornata di domenica, durante la gara. Dopo le valutazioni effettuate nel Principato basandosi sui dati telemetrici, i tecnici guidati da Fry hanno effettuato una analisi approfondita sulle componenti della vettura danneggiate nel violento impatto avvenuto nel corso del ventinovesimo giro di gara.

Il comunicato ufficiale della Scuderia di Maranello indica:

“I responsi hanno avvalorato le prime impressioni dello staff tecnico, confermando come causa dell’incidente la rottura di un elemento della sospensione anteriore sinistra.”.

Per quanto riguarda le condizioni di salute del pilota di San Paolo, le ultime informazioni hanno confermato le buone notizie arrivate nella serata di ieri. Il pilota brasiliano avrà bisogno di qualche giorno di riposo, ma è già concentrato sulla preparazione del Gran Premio del Canada, gara nella quale la presenza del brasiliano non è mai stata in discussione.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento