lunedì, Ottobre 3, 2022

F1 | FIA – Riduzione di potenza come penalità nel 2014?

Roma, 29 aprile 2013 – Secondo alcune voci circolanti in queste ore, sembrerebbe che la FIA stia discutendo insieme ai team una modalità di penalizzazione per il campionato del mondo del 2014.

In questo momento le penalizzazioni per gli incidenti “minori” vanno dal drive-through alle sanzioni di tempo nel dopo gara. Nel 2014, anno in cui debutteranno il motori turbo compressi 1.6 V6, potrebbe entrare in vigore un nuova penalità: la riduzione di potenza per un determinato numero di giri.

Questo avverrebbe agendo, tramite la centralina elettronica (ECU), direttamente sul compressore, e limitando quindi la potenza della vettura da penalizzare per un numero di giri che decideranno i commissari di gara in base alla gravità dell’incidente.

In questo modo il penalizzato rimarrebbe in gara per difendere la sua posizione, ma in chiaro svantaggio rispetto agli avversari.

Ricordiamo che ancora nulla è stato deciso al riguardo e che team e FIA stanno ancora discutendo sulla possibilità di introdurre o meno questo tipo di penalità.

@f1sportit

Ultimi articoli

3,655FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe