lunedì, Ottobre 3, 2022

F1 | Arabia Saudita: Perez pole pazzesca, Ferrari sul millesimo

Sergio Perez dopo 215 GP mette a segno una pole position paurosa. La Ferrari sfiora la seconda pole consecutiva con Charles Leclerc.

Una qualifica da fiato sospeso, tante sorprese, tanti imprevisti. Sergio Perez protagonista assoluto, sigla la sua prima storica pole position in 1:28.200. Un giro pazzesco, perfetto, che toglie di soli 25 millesimi la gioia della seconda pole consecutiva a Charles Leclerc. Lo stesso Perez ha ammesso che se ci riprovasse, non riuscirebbe a fare un giro del genere.

La Ferrari è lì, marca la Red Bull e dimostra di avere la prestazione per poter inseguire e attaccare. Il giro di Leclerc da apnea, ma non è bastato. Male Max Verstappen, che ha avuto qualche problema con il grip delle gomme sul tracciato. Quarto dietro anche a Carlos Sainz.

Da segnalare l’uscita in Q1 di Lewis Hamilton, in crisi totale con la complessa monoposto Mercedes. Stracciato dal compagno di squadra Russell. Brutto e pauroso incidente per Mick Schumacher che sembrava aver il ritmo e la velocità per poter piazzare la monoposto in Q3. Fortunatamente il pilota della Haas sta bene, il circuito purtroppo è quello che è, molto pericoloso per i piloti, ma fa parte del gioco.

Menzione d’onore per Esteban Ocon, che tira fuori tutto il potenziale della Alpine e si piazza quinto, anche davanti a George Russell. Ancora in difficoltà tutte le monoposto motorizzate Mercedes. Solo una monoposto di queste in top ten sulla griglia.

La Ferrari non sembra preoccupata, perchè c’è a giocarsela sul millesimo. Domani ci sarà da divertirsi.

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. F1 JO. Articolist for F1sport.it Twitter: @MasterOfPeppe

Ultimi articoli

3,654FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe