sabato, Agosto 13, 2022

F1 | Montmelò rinnova con Liberty sino al 2026

La F1 correrà al Montmelò almeno sino al 2026. L’ufficialità è arrivata nella giornata di ieri, con il circuito spagnolo che ha rinnovato il contratto con Liberty Media. Con il ritorno di Alonso nel circus e con Sainz alla ferrari, in Spagna la F1 è tornata ad essere molto seguita. Un segnale positivo per quel che riguarda la permanenza dei circuiti europei da qui ai prossimi anni.

La F1 ed il circuito del Montmelò hanno rinnovato il loro accordo per il GP di Spagna sino al 2026. Mancava solo l’ufficialità, arrivata puntuale nella giornata di ieri. Già nei giorni scorsi erano circolate notizie in merito all’accordo raggiunto tra i vertici dell’autodromo catalano e Liberty Media. La soddisfazione per i gestori del tracciato catalano in realtà è doppia: oltre alla F1, anche il motomondiale ha rinnovato il proprio contratto con la pista spagnola.

L’accordo tra Liberty ed il Montmelò prevede dei lavori di ammodernamento dell’impianto. In pratica la F1 ha chiesto delle garanzie al circuito spagnolo per rimanere nel circus. Già quest’anno ci sono stati alcuni lavori all’interno del tracciato, con la modifica di curva 10.

Ma da qui ai prossimi anni nell’impianto nei pressi di Barcellona ci saranno ulteriori lavori sia all’interno che all’esterno del tracciato.

Dunque i tifosi di Alonso e Sainz potranno continuare a seguire i loro beniamini nei prossimi anni. Anche grazie ai due piloti spagnoli la F1 è tornata ad essere nuovamente seguita in Spagna. Il ritorno di Alonso nel circus, ed il passaggio di Sainz alla Ferrari ha sicuramente riavvicinato il pubblico spagnolo al mondo della F1! Cosa non da poco dato i tempi che corrono.

Il rinnovo della F1 con il circuito del Montmelò ad ogni modo è un buon segnale per quel che riguarda i GP del Vecchio Continente. Molte Nazioni extra europee stanno spingendo per entrare nel calendario di F1, con questi Paesi disposti a sborsare a Liberty ingenti somme di denaro.

Tuttavia (anche al costo di essere ripetitivi) è un dato di fatto che la F1 non può privarsi delle tappe storiche europee. D’altronde ancora oggi sono sempre le corse in Europa a generare maggior interesse, nonchè ad attirare il maggior pubblico sugli spalti nell’arco dei weekend. Immaginatevi per esempio ad Imola il pienone di pubblico che ci sarà il prossimo anno…

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
- Advertisment -
Google search engine

Ultimi articoli