F1 | Olanda: Giovinazzi, dopo la qualifica il rinnovo con Alfa si avvicina?

In Olanda Giovinazzi ottiene uno strepitoso settimo posto in qualifica. Il pugliese sotto pressione per le voci di mercato, risponde così alle critiche, accedendo in Q3 per la prima volta in stagione. Dopo la bella prestazione in qualifica, Giovinazzi deve concretizzare in gara. Per avvicinarsi al rinnovo, l’italiano deve puntare alla zona punti. E tra sette giorni c’è Monza…

In Olanda Giovinazzi risponde presente. Settimo posto in qualifica per l’italiano, che porta se stesso e l’Alfa Romeo per la prima volta in Q3 quest’anno. Una grande prova di forza da parte del pugliese, rispondendo così presente a coloro che lo vedrebbero fuori dal team Alfa per il 2022. Ma ogni qualvolta che Giovinazzi viene messo in discussione, come per magia l’italiano reagisce, rispondendo in pista. Come sottolineato dallo stesso Giovinazzi, è dal 2019 che viene messa sempre in dubbio la sua permanenza in F1.

Settimo posto, a meno di un decimo dalle due Ferrari di Leclerc e Sainz. Mica male per un pilota che non merita la riconferma secondo alcuni “esperti” di F1. Nel corso del Q2 un dado spannato sulla ruota anteriore destra ha rischiato di compromettere il risultato finale del pugliese, ma fortunatamente i meccanici Alfa sono riusciti a risolvere il problema.

Ora però Giovinazzi deve concretizzare il tutto in gara. L’obiettivo è quello di tagliare il traguardo in zona punti, per iniziare a gettare le basi per il rinnovo con Alfa per il 2022. Poi conquistare la top-ten a soli sette giorni dal GP di casa a Monza, sarebbe un’ulteriore spinta per il proseguo di campionato di Antonio. Da qui in avanti, è fondamentale far bene conquistando dei piazzamenti a punti!

Giovinazzi sa di poter ottenere la fiducia da parte di Vasseur anche per la prossima stagione. Bisogna dire che la fortuna sino a questo momento non è mai stata dalla parte del pugliese, ma l’importante in F1 è quello di non darsi mai per vinti! La partenza sarà fondamentale, con Giovinazzi che dovrà limitarsi a stare fuori dai guai. Poi con una buona strategia da parte del suo team, il pugliese ha buone possibilità di poter conquistare dei punti.

Poi chissà che tra sette giorni a Monza non arrivi qualche annuncio (a sorpresa) in casa Alfa. Sarebbe davvero una liberazione per Giovinazzi poter annunciare il suo rinnovo con Alfa Romeo proprio nel GP di casa.

Anche se la sensazione è quella che si dovranno attendere ancora delle settimane per la line-up dei piloti Alfa. Per ora l’unica cosa certa nel team di Hinwil è il posto libero che lascerà a Raikkonen a fine 2021.

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".