F1 | Brasile: Ferrari sugli scudi nell’umido di Interlagos

Albon e Leclerc autori dei migliori tempi nelle due sessioni di libere valide per il Gran Premio del Brasile ma la Ferrari ha dimostrato di essere ben messa in pista. 

| di Raffaele Caputo

Miglior tempo per Alex Albon al termine delle PL1 con il tempo di 1:16.142. Dietro di lui Valtteri Bottas su Mercedes staccato di poco più di mezzo secondo e Sebastian Vettel su Ferrari.

La sessione è stata caratterizzata dalla pioggia, tutti i piloti sono stati costretti ad usare le gomme Full Wet per larga parte delle prove. Solo nell’ultima parte alcuni dei piloti in griglia ha azzardato l’uso delle Slick con lo stesso Albon che si è reso protagonista di un fuori pista proprio al termine della sessione.

La seconda sessione di libere in Brasile si è aperta con il botto in curva 3 di Robert Kubica, scivolato sull’acqua portata in pista da Magnussen dopo il passaggio sul cordolo.

Miglior tempo questa volta per Sebastian Vettel (1:09.217) davanti al suo compagno di squadra Charles Leclerc, staccato di 21 millesimi.

Terza posizione per Max Verstappen che precede le due Mercedes. Da segnalare che i primi cinque in classifica sono racchiusi nello spazio di due decimi di secondo.

Tutti molto vicini sul passo gara, tutte e tre le mescole si sono rivelate molto costanti considerati i delta di performance dichiarati da Pirelli.

Problemi per entrambe le Toro Rosso, con Gasly prima e Kvyat poi in finale di sessione.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento