F1 | Ocon ad un passo dalla Force India per il 2017

Esteban Ocon è ad un passo dal firmare un contratto per la prossima stagione con la Force India, al fianco del confermato Sergio Perez. Ingaggiando Ocon, il team di Mallya potrebbe beneficiare di uno sconto sul prezzo riguardo la fornitura della power unit Mercedes sulle proprie monoposto.

Esteban Ocon è molto vicino dal raggiungere un accordo con la Force India per il 2017, con il giovane francese che avrebbe avuto già il benestare dal patron del team Vijay Mallya. Come riportato da Autosport il giovane francese ha già ben impressionato i tecnici del team anglo-indiano nel corso del 2015, quando Ocon provò la monoposto della scuderia.

abb91bef22eedbe1040f44d200cf0549Con l’ingaggio di Ocon la Force India oltre ad assicurarsi un pilota giovane e ricco di talento, si garantirebbe uno sconto da parte della Mercedes sulla fornitura delle power unit, dato che il transalpino fa parte del programma giovani piloti della casa di Stoccarda.

Dunque l’attuale pilota della Manor avrebbe già “sbaragliato” la concorrenza per il sedile rimasto libero alla Force India, dopo la firma di Hulkenberg con la Renault per la prossima stagione. Quindi le possibilità di poter vedere come compagno di Perez nel 2017 uno tra Pascal Wehrlein, Jolyon Palmer, Felipe Nasr o il nostro Antonio Giovinazzi, sono calate sensibilmente rispetto a qualche settimana fa.

Se l’affare Ocon-Force India andrà in porto, resteranno ancora liberi un volante alla Renault, uno alla Haas, uno alla Manor e due in Sauber. Innanzitutto resta da capire cosa deciderà di fare la Renault, con l’ipotesi del francese quasi sfumata, ci potrebbe essere l’eventuale conferma di uno tra Kevin Magnussen e Jolyon Palmer. Indiscrezioni provenienti dal paddock affermavano i contatti tra la Sauber ed il pilota danese, anche se in pole position ci sarebbe l’attuale pilota del team Marcus Ericsson, mentre l’altro pilota del team elvetico Felipe Nasr sembrerebbe voler cambiare aria. A questo punto alla Manor salvo sorprese verrà riconfermato Pascal Wehrlein, mentre per il secondo sedile del team inglese potrebbe rientrare in gioco Rio Haryanto.

giovinazzi_2016_b Discorso diverso invece per il nostro Antonio Giovinazzi, con l’italiano che potrebbe rientrare nei piani della Haas in vista del 2017. L’attuale leader della GP2 dopo aver provato il simulatore della Ferrari nel mese di Settembre, potrebbe essere ingaggiato dal team di Maranello per poi essere “girato” alla Haas motorizzata Ferrari, nonchè scuderia satellite del Cavallino Rampante, a discapito di Esteban Gutierrez.

Tra l’altro, come riportato dalla Gazzetta dello Sport di ieri, il 23 enne di Martina Franca anche grazie all’aiuto di Lawrence Stroll (papà di Lance), nonchè azionista del team Prema con cui Antonio corre in GP2, Giovinazzi potrebbe trovare ben presto un sedile in vista del 2017. Sarebbe molto bello poter rivedere un pilota italiano nel circus, dato che sono già trascorsi 5 anni dall’ultima stagione con almeno un pilota tricolore in griglia.

Alberto Murador


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

54 thoughts on “F1 | Ocon ad un passo dalla Force India per il 2017

Lascia un commento