F1 | Verstappen, a lui il Trofeo Bandini

Il sorpasso all’esterno su Rosberg ancora una volta ha evidenziato il talento straordinario di Max Verstappen. L’olandese pare proprio essere un predestinato, un animale da gara con un controllo del mezzo assoluto. A lui domenica sarà assegnato il Trofeo Lorenzo Bandini.

Che fosse un fenomeno ce ne eravamo già accorti da un pezzo. Domenica ne abbiamo avuta nuovamente conferma. A stupire, più che l’attacco coraggioso ad un Rosberg leader del mondiale è stata la sua successiva strenua difesa.

Il sorpasso, bellissimo con due ruote sul bagnato, è stato uno dei più bei momenti di questa Formula 1 ma se non si può negare sia stato viziato da un piccolo errore di Rosberg bisogna ammettere che il bello è venuto dopo.

Si sa che la Red Bull ha un telaio eccezionale, le condizioni del tracciato inglese hanno esaltato il capolavoro di Newey nello stesso modo in cui hanno affossato la Ferrari. Se guardiamo alla gara di Ricciardo capiamo che il giovane Max a questa Red Bull è già in grado di mettere da solo le ali considerano che a differenza dell’ottimo telaio  il motore “Tag Heur” che equipaggia la Red Bull non è certo al livello di Mercedes

verstappen-barcellona-spagna-2016

Verstappen é riuscito a tenere testa ad almeno 4/5 tentativi di sorpasso allungando la staccata, cambiando traiettoria, obbligando Rosberg a perdere tempo ed assumersi rischi . Se il sorpasso ha suscitato gli applausi di tutto il pubblico di Silverstone, il riuscire a difendersi da una Mercedes più performante e veloce è stato qualcosa di entusiasmante. Un tassello in di un puzzle che andrà a completare l’immagine di un futuro campione.

Verstappen, il più giovane a debuttare in F1 lo scorso anno con Toro Rosso, il più giovane ad aggiudicarsi in GP è già in grado di guidare come un veterano.  Il suo è un talento puro, raramente visto in F1 in piloti con così poca esperienza ed apparso solo legato a quei nomi che poi della F1 ne hanno scritto la storia. Per Verstappena il un futuro da campione sembra scritto, dipenderà da lui.

Nel frattempo questa domenica gli verrà conferito a Brisighella il Trofeo Bandini, un riconoscimento importante giunto alla 23° edizione che mette in luce i giovani piloti e le “promesse” della F1 di domani. Prima di Verstappen i premi o è andato a piloti come Alonso , Raikkonen, Schumacher ,Hamilton e Vettel … gente che poi  quella“promessa” l’ha saputa mantenere.


Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna