F1 | GP Monaco: Ricciardo sugli scudi al giovedi

Mercedes e Red Bull sugli scudi nelle prime prove libere del GP di Monaco, a Montecarlo. Ricciardo, in particolare, sembra scatenato con una Red Bull veramente in forma. 

Si sono disputate nella mattinata le prime prove libere del GP di Monaco e da subito le Mercedes hanno imposto il loro ritmo e mostrato la loro grande voglia di tornare a dominare portando a casa i migliori crono della sessione, seguiti dalla rossa di Vettel, che a sua volta precede le due scatenate Red Bull.

Nonostante le innumerevoli Virtual Safety Car, causate da lunghi o, come nel caso di massa, da “stretti abbracci” con le barriere di protezione, la sessione è scivolata piuttosto liscia senza grande colpi di scena, dopotutto le prime prove libere servono ai piloti per cercare il set up e il feeling con la macchina, piuttosto che la prestazione.

Unica bandiera rossa, che però non ha scombinato i piani di lavoro delle scuderie, nel finale di sessione quando la Mercedes di Rosberg ha sollevato un compri tombino in aria che è andato ad impattare, fortunatamente, nell’ala anteriore della McLaren di Button senza causare però grossi problemi al pilota che ha riportato la macchina ai box accusando solamente una foratura all’anteriore destra.

Pirelli-UltraSoft-USBisogna però evidenziare l’esordio delle UltraSoft, la nuova mescola presentata quest’anno da Pirelli, che hanno da subito dimostrato di rifiutare la nomea di “gomma da qualifica” mostrando una grande capacità di mantenere la prestazione oltre il giro secco, candidandosi addirittura a gomma ideale per una gara ad una sosta, come ci si aspetta sarà la gara di domenica.

Si rimescolano le carte nella seconda sessione di prove libere è la Red Bull di Ricciardo, con il motore aggiornato, che porta a casa il miglior tempo con 1.14.607 staccando di oltre mezzo secondo Hamilton, più in ombra le Ferrari, sopratutto quella del tedesco, che ha anche rischiato di chiudere anticipatamente la sua giornata dopo aver accarezzato il muro in curva 1.

Domani sarà una giornata di relativa calma per i team, sopratutto in casa Red Bull, gli austriaci sembrano veramente volare tra le strade del principato, anche in ottica gara. Non si può dire la stessa cosa invece per il team di Maranello, che dovrà lavorare sodo per colmare il gap evidenziato.

La classifica delle prime prove libere : 

POS. DRIVER TEAM TIME GAP LAPS
1 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:15.537 31
2 NICO ROSBERG MERCEDES 1:15.638 +0.101s 39
3 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:15.956 +0.419s 26
4 DANIEL RICCIARDO RED BULL RACING 1:16.308 +0.771s 29
5 MAX VERSTAPPEN RED BULL RACING 1:16.371 +0.834s 30
6 DANIIL KVYAT TORO ROSSO 1:16.426 +0.889s 37
7 NICO HULKENBERG FORCE INDIA 1:16.560 +1.023s 34
8 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:16.697 +1.160s 28
9 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:16.912 +1.375s 24
10 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:17.130 +1.593s 39
11 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:17.562 +2.025s 44
12 ROMAIN GROSJEAN HAAS 1:17.599 +2.062s 33
13 FERNANDO ALONSO MCLAREN 1:17.838 +2.301s 27
14 ESTEBAN GUTIERREZ HAAS 1:17.909 +2.372s 25
15 JENSON BUTTON MCLAREN 1:17.920 +2.383s 26
16 FELIPE NASR SAUBER 1:18.187 +2.650s 29
17 KEVIN MAGNUSSEN RENAULT 1:18.274 +2.737s 34
18 MARCUS ERICSSON SAUBER 1:18.301 +2.764s 33
19 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:18.746 +3.209s 10
20 JOLYON PALMER RENAULT 1:18.871 +3.334s 22
21 RIO HARYANTO MANOR 1:20.528 +4.991s 28
22 PASCAL WEHRLEIN MANOR 1:20.868 +5.331s 25

La classifica delle seconde prove libere :

POS. DRIVER TEAM TIME GAP LAPS
1 DANIEL RICCIARDO RED BULL RACING 1:14.607 40
2 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:15.213 +0.606s 36
3 NICO ROSBERG MERCEDES 1:15.506 +0.899s 48
4 MAX VERSTAPPEN RED BULL RACING 1:15.571 +0.964s 42
5 DANIIL KVYAT TORO ROSSO 1:15.815 +1.208s 53
6 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:15.981 +1.374s 54
7 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:16.040 +1.433s 38
8 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:16.120 +1.513s 48
9 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:16.269 +1.662s 40
10 JENSON BUTTON MCLAREN 1:16.325 +1.718s 46
11 NICO HULKENBERG FORCE INDIA 1:16.487 +1.880s 49
12 FERNANDO ALONSO MCLAREN 1:16.723 +2.116s 43
13 ESTEBAN GUTIERREZ HAAS 1:16.782 +2.175s 40
14 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:16.849 +2.242s 47
15 ROMAIN GROSJEAN HAAS 1:16.874 +2.267s 23
16 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:17.286 +2.679s 42
17 KEVIN MAGNUSSEN RENAULT 1:17.530 +2.923s 29
18 MARCUS ERICSSON SAUBER 1:17.562 +2.955s 39
19 JOLYON PALMER RENAULT 1:17.761 +3.154s 24
20 FELIPE NASR SAUBER 1:17.999 +3.392s 49
21 RIO HARYANTO MANOR 1:18.647 +4.040s 10
22 PASCAL WEHRLEIN MANOR 1:18.814 +4.207s 46

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento