F1 | Test Barcellona (2), day 2: Bottas, poi Hamilton
 

 


F1 | Test Barcellona (2), day 2: Bottas, poi Hamilton

Oggi al Montmelò il più rapido di tutti è stato Bottas con la Williams.

Nella seconda giornata di questi ultimi test pre-stagionali al Montmelò, davanti a tutti troviamo Valtteri Bottas seguito da Lewis Hamilton e Kevin Magnussen. Quarto Sebastian Vettel con la Ferrari.

Nella giornata odierna di test sul circuito del Montmelò due power-unit Mercedes davanti a tutti, con la Williams di Valtteri Bottas che ha preceduto la Mercedes di Lewis Hamilton. Il finlandese con la sua FW 38 ha percorso 108 giri, realizzando il miglior tempo assoluto di giornata in 1’23″261 utilizzando la mescola supersoft. Alle sue spalle Hamilton staccato di poco più di tre decimi, ha ottenuto un tempo molto interessante se si considera che al momento del suo best lap ha utilizzato le soft, tempo ottenuto in mattinata e 73 tornate effettuate.

Il compagno di squadra Nico Rosberg ha invece girato nel pomeriggio, dedicandosi sostanzialmente a lunghi run con le mescole medie ed mettendo a referto un passo da poter far scoraggiare tutti gli avversari. Il tempo del tedesco in 1’26″298 gli è valsa la nona posizione, con ben 91 giri compiuti.

Terza posizione per Kevin Magnussen con la Renault ed un best lap in 1’23″933 con mescola super soft. Per il pilota danese ben 126 tornate portate a termine, segno che la RS16 sembrerebbe aver risolto i problemi d’affidabilità riscontrati nei giorni scorsi. Subito dietro troviamo la Ferrari con Sebastian Vettel, ad 1″3 dalla vetta. Per il tedesco ben 151 giri effettuati senza particolari problemi, ed un best lap in 1’24″611 con mescola medium, quindi consideranzo la mescola meno prestazionale rispetto a quelle utilizzate dai piloti che lo hanno preceduto, il tempo ottenuto da Vettel è interessante.

A completare la top five la McLaren Honda con Jenson Button, con un miglior crono in 1’25″183 utilizzando la mescola soft. Nonostante un problema ad una sospensione riscontrato prima della pausa pranzo, l’inglese è riuscito comunque a percorrere la bellezza di ben 121 giri. Tra i più attivi di giornata, troviamo in sesta posizione la Red Bull con Daniel Ricciardo. L’australiano è riuscito a completare ben 135 tornate, girando a poco meno di due secondi da Bottas utilizzando la mescola media.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento