F1 | Il primo Halo debutta nei test di Barcellona

Il primo concept del sistema di sicurezza denominato Halo ha esordito stamane nei test di Barcellona.

Dopo tanto chiacchiericcio legato a questa nuova idea di protezione – relativa – della testa del pilota, un po’ a sorpresa stamattina ha fatto il suo debutto in pista quello che possiamo definire un Halo in versione beta (usando termini dal gergo informatico).

di Francesco Svelto


Dettagli dell'Halo sulla vettura di Raikkonen
Dettagli dell’Halo sulla vettura di Raikkonen

Il Test – E’ stato Kimi Raikkonen il primo pilota della storia a far girare in pista questa sorta di “aureola” che ha lo scopo di “chiudere” il cockpit per proteggere la testa del pilota. Sulla base delle preferenze dei team nei vari briefing tecnici, se lo guardiamo dalla parte frontale della vettura verso il retro, il sistema è caratterizzato da un punto d’attacco davanti al casco del pilota che introduce una struttura che va poi a sdoppiarsi verso i due lati della testa per poi concludersi con un doppio attacco (sinistro e destro) dietro le spalle del pilota stesso.

La struttura – Al momento la struttura, che pesa intorno ai 6 kg, è stata fissata alla macchina ma si pensa che per agevolare l’uscita del pilota dall’abitacolo, molto probabilmente i due punti di fissaggio dietro le spalle verranno modificati. Il test di Raikkonen è durato un solo giro e uno dei feedback che il finnico è tenuto a dare di questa versione prototipo sarà sicuramente sotto il punto di vista della visibilità dall’abitacolo.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento