F1 Ferrari e Toro Rosso insieme nel 2016

10 ottobre 2015 – La Toro Rosso ha accettato l’offerta presentata dalla Ferrari poche settimana fa. Alla casa faentina, di proprietà di Mateschitz, andranno le Power Unit del 2015.

tostCome già avevamo anticipato qualche ora fa ( leggi qui ) la Red Bull avrebbe perso anche l’opportunità di motorizzare le proprie vettura con le Power Unit Ferrari. Rinuncia che, invece, non c’è stata per quanto riguarda la Toro Rosso che dalla prossima stagione tornerà ad essere motorizzata dagli ibridi del cavallino rampante. Una decisione confermata da Franz Tost ai microfoni di Sky pochi minuti fa, giusto prima dell’inizio dell’ultima sessione di prove libere.

La Toro Rosso, come detto, tornerà a montare i motori Ferrari. Un ritorno al passato, visto che la monoposto di Faenza ebbero già l’onore di essere spinte da motori Made in Maranello tra il 2007 e il 2013. Ci fu poi l’addio per passare alla fornitura Renault; una scelta frutto di una voglia di rafforzare ulteriormente i rapporti tra Red Bull e il suo team giovani. La crisi di rapporti tra la casa francese e il gruppo di Mateschitz ha portato a questa separazione annunciata già da parecchio tempo.

La Toro Rosso, però, avrà a disposizione i propulsori del 2015. Un dettaglio che, a quanto pare, blocca le trattative tra la casa madre (Red Bull) e la Ferrari.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.