F1 Le ultime novità del Consiglio Mondiale

11 luglio 2015 – Nella giornata di ieri, a Città del Messico, oltre al calendario provvisorio del mondiale 2016, il Consiglio Mondiale FIA ha ratificato numerose decisioni per la F1 e non solo. Vediamo quali riguardano la massima categoria del motorsport.

di Francesco Svelto 

 

Calendario provvisorio 2016: è stato approvato il calendario della stagione F1 2016 (ci sarà l’ingresso dell’Azerbaijan con il GP di Baku il 17 luglio). Se dovesse essere confermato, sarà il mondiale più lungo della storia. Abbiamo dedicato un articolo approfondito al nuovo calendario [clicca qui].

Penalità power-unit semplificate: a seguito della sostituzione di una delle sei componenti della power-unit (a partire dalla quinta di ognuna di esse) le penalità massima sarà la partenza dal fondo dello schieramento. In sostanza non si sconteranno più, in gara, ulteriori penalizzazioni.

Unità aggiuntiva ai nuovi costruttori: è stata concessa una power unit in più per pilota ai nuovi costruttori (quindi cinque anziché quattro) e la norma si applica retroattivamente anche alla Honda per questa stagione.

Variazioni per le superlicenze: sono state aggiunte altre serie in cui si possono acquisire punti per la superlicenza (fra cui il futuro campionato di F2) e sono stati ridiscussi alcuni punteggi legati ad alcuni campionati. Inoltre la validità della superlicenza sarà di 3 anni per quei piloti che, una volta ottenuta, non corrono subito in F1 (esempio: i test driver). Il vincitore della Formula E, infine, avrà automaticamente la superlicenza per la F1.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento