F1 GP Austria, confermate penalità ad Alonso e Ricciardo

19 giugno 2015 – Daniel Ricciardo e Fernando Alonso saranno i primi piloti a subire le sanzioni relative alle sostituzioni delle componenti del motore. Il tutto averrà proprio tra due giorni al GP d’Austria. 

Durante le prime prove libere concluse poco fa, Ricciardo ha usato il suo quinto motore a combustione interna (ICE) il che significa una penalizzazione in griglia di 10 posizioni per l’australiano. A rischio penalità vi è anche Daniil Kvyat, compagno di Ricciardo, il quale è arrivato sta usando il suo quarto propulsore. All’introduzione del quinto, anche il russo subirà la medesima sorte.

Intanto anche Fernando Alonso ha da poco usato una quinta unità termica, oltre a nuovi componenti MGU-H e turbo. Ciò significa che egli ottiene sanzioni per 10 + 5 + 5 (per un totale di 20) posizioni di penalità. Dato probabilmente, data la posizione delle qualifiche di domani, lo spagnolo non potrà scontarle tutte (a meno che non vada in pole position, cosa poco probabile allo stato attuale), il rischio è che subirà anche un drive through nelle prime fasi della gara.

Nella giornata di ieri anche Button ha fatto intendere che potrebbe subire qualche sanzione simile: Jenson è già al suo quarto motore termico ed alla sua quarta componente MGU-K.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento