F1 Problemi Force India: la VJM08 ancora non va in pista

13 febbraio 2015 – Force India fa parlare molto di se con la conferma di non partecipare ai primi test di Barcellona (almeno non con la nuova monoposto).

La Force India, pur non avendo visto ancora la pista nel 2015, sta facendo parlare tantissimo di se, e non in positivo. C’è da capire se in seno al team indiano si hanno problemi di natura tecnica o economica. Probabilmente entrambi, ma ciò che sta accadendo tra quelli di Mallya ha del paradossale: si è passati dalla presentazione in pompa magna in Messico fino ai continui rinvii del debutto della nuova VJM08, la nuova vettura che dovrebbe consentire a Sergio Perez e Nico Hulkenberg di lottare per qualcosa di più che un ruolo di mediocrità. Come per dire: dalle stelle alle stalle.

Force India è stata indubbiamente una tra le squadra più colpite negli ultimi tempi dai problemi di natura economica ormai divenuti cosi frequenti nell’ambiente del paddock. La presentazione a Città del Messico – sfruttando in contemporanea l’immagine di Sergio Perez e del redivivo GP del Messico in programma verso la fine di quest’anno – e la partnership con Mercedes tanto ostentata, facevano sperare in un raggiungimento di una certa stabilità, cosa che poi non si è rivelata tale.

Ci sono dei problemi nel team che ufficialmente vanno sotto la voce di ritardo tecnico nella preparazione della nuova monoposto (da capire cosa abbiano potuto presentare, quindi, qualche settimana fa, forse solo un telaio leggermente aggiornato e quel nuovo grigio per onorare Stoccarda?).

Bob Fernley, qualche giorno dopo, ha subito frenato gli entusiasmi comunicando l’assenza degli orange ai test di Jerez. Appena conclusi quelli, un’altra doccia fredda quando è arrivata la conferma della mancanza della nuova vettura ai primi test di Barcellona che iniziano il 19 febbraio (giovedi prossimo) che sarà sostituita con quella dello scorso anno, sperando che non ci siano ulteriori comunicazioni e che la VJM08 possa veramente prendere parte al test finale prima di Melbourne, obiettivo ultimo alla quale hanno assicurato di prendere parte.

Insomma, situazione a dir poco confusionaria e instabile nel team indiano, con i camion arancio-grigio-verdi che in queste ore sono già giunti in terra spagnola (tra i primi ad arrivare in circuito e con largo anticipo). Tanto lavoro da fare e lancette che ormai corrono molto, molto velocemente.

 


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".