F1 | Ufficiale: La Ferrari ingaggia Vergne

19 Dicembre 2014 – La notizia è di pochi minuti fa: dopo l’annuncio dell’ingaggio di Gutierrez dall’account Twitter della Scuderia di Maranello si apprende dell’ingaggio del pilota francese Jean Eric Vergne come collaudatore e terzo pilota. 

Mancano solamente sette giorni a Natale ma per qualcuno il regalo sotto l’albero è arrivato in anticipo. Proprio pochi minuti fa è arrivata la notizia, dal profilo Twitter ufficiale della Scuderia Ferrari, dell’ingaggio del pilota francese Jean Eric Vergne come collaudatore e terzo pilota per la stagione 2015. Il francese sarà impegnato soprattutto nei lavori al simulatore.

tweet_vergne_ferrari

Quindi per JEV, scartato da Helmut Marko alla Toro Rosso per fare posto a Carlos Sainz Jr, si prospetta una bellissima parte finale dell’anno. L’ormai ex Toro Rosso aveva perso qualsiasi speranza di restare ancorato al mondo della F1, tant’è che aveva disputato lo scorso weekend la gara del campionato di Formula E con il team Andretti, magari per poi indirizzarsi nella Indycar proprio con il medesimo team .

Cosi Vergne, a caldo:

Sono onorato di essere parte della famiglia Ferrari e diventare una membro della squadra più prestigiosa nella storia della Formula Uno. L’obiettivo è quello di aiutare la Scuderia a tornare sul gradino più alto del podio. […] La mia esperienza si aggiungerà ai grandi sforzi che sono stati fatti al fine di proiettare la squadra nuovamente ai suoi standard vincenti. Non vedo l’ora di realizzare il mio sogno con i tifosi dietro di me in ogni momento di questo nuovo cammino.

Certamente una notizia che fa davvero bene al mondo della F1, sopratutto dopo le numerose dimostrazioni di abilità e determinazione mostrate in questo finale di stagione; un talento come il suo ci risulta assolutamente sprecato al di fuori del circus.

In concomitanza dell’annuncio di Vergne, dice addio alla Ferrari lo spagnolo Pedro De La Rosa.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".