F1 | La Ferrari guarda a Singapore ma anche la 2015
 

 


F1 | La Ferrari guarda a Singapore ma anche la 2015

Roma, 17 settembre 2014 – Pat Fry Direttore dell’ingegneria Ferrari parla dei piani futuri della Rossa e di come ci sia stia preparando al Gp di Singapore ma anche alla prossima stagione.

pat-fry-A questo punto del Campionato l’attenzione a Maranello si sta progressivamente spostando sulla vettura della prossima stagione. Tuttavia, ci sono ancora molte cose che possiamo imparare dalla pista e per questo continuiamo a portare in pista componenti specifiche in vista della prossima stagione ma anche alcuni sviluppi per la F14 T che però possono aumentare anche la nostra consapevolezza in chiave 2015″.

La pista di Singapore dovrebbe adattarsi meglio alla F14 T a Spa e sopratutto Monza :«Monza è stato un weekend difficile per noi. Quindi ora dobbiamo restare uniti e continuare a spingere, concentrandoci sull’estrarre la massima prestazione dal pacchetto che abbiamo a disposizione».

Pat Fry poi continua la sua intervista rilasciata sul sito ufficiale della Ferrari: «Dopo le due gare di Spa e Monza, corse su piste da basso carico aerodinamico, andiamo a Singapore che ci propone un circuito con caratteristiche opposte. Si tratta di un tracciato cittadino che richiede un carico aerodinamico molto alto, con caratteristiche simili a quelle di Monaco, e sul quale disporremo di gomme Soft e Supersoft. Qui le curve ad alta velocità sono rare e solo due sottopongono vettura e pilota ad una forte accelerazione laterale e longitudinale. Per questo, qui la sfida consiste soprattutto nell’avere una buona accelerazione sul dritto e un’ottima trazione».


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento