F1 | Ferrari, Allison: "Una battaglia che non finisce mai"
 

 


F1 | Ferrari, Allison: “Una battaglia che non finisce mai”

Maranello, 17 giugno 2014 – Si entra nella settimana del GP d’Austria, una prova che dovrà dire se la prova, a dir poco opaca, della Ferrari in Canada rispecchia effettivamente i valori della F14-T in questo moneto, o se invece la Rossa sarà capace di reagire e essere nuovamente protagonista nella zona alta della classifica di gara.

GP SPAGNA F1/2014Continuano ad essere tutti concentrati ed impegnati a Maranello nello sviluppo della F14-T, e questo ha quanto ha raccontato James Allison attraverso in un’tinervista rilasciata sul sito ufficiale della Ferrari:

“Ogni stagione è caratterizzata dalle operazioni che si fanno in fabbrica per migliorare il pacchetto. Se sei davanti, lavori per rimanere davanti, se non ci sei lo fai per guadagnare posizioni sulla griglia. Al momento stiamo facendo tutti il possibile per migliorare ogni aspetto della vettura: dalla parte meccanica a quella aerodinamica, l’elettronica, l’assetto, ogni singola componente. Tutto ciò che possiamo fare per migliorare lo stiamo facendo. Nelle ultime gare abbiamo portato anche più aggiornamenti del normale e questo, anche se solo in parte, ha migliorato la competitività della nostra vettura. Dobbiamo dunque continuare a combattere questa battaglia”

Il tecnico inglese parla di miglioramenti della competitività della vettura nell’ultima gara, anche se a leggere la classifica questo non è apparso. Quello che può essere accaduto e che gli atri competitors abbiano forse sviluppato meglio e maggiormente le loro monoposto. In ogni modo James Allison conclude dicendo:

“Abbiamo aggiornamenti che arriveranno gara dopo gara. Se facciamo un buon lavoro con queste nuove parti, si cominceranno a vedere i frutti della nostra fatica e si vedrà una Ferrari migliore nei confronti della concorrenza. Si tratta di una battaglia non facile, e soprattutto di una battaglia che non finisce mai”.

Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra esprimendo la vostra opinione nei commenti. E’ possibile loggarsi con Facebook e Twitter


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento