F1 | Gp Monaco, Williams a due facce: Massa 7°, Bottas KO

10378527_717015571695766_1939852532231769514_n Monaco, 26 maggio 2014 – Gran Premio a due facce per il team Williams: Felipe Massa ha chiuso la gara in settima posizione mentre Bottas è stato costretto al ritiro dopo la rottura della power unit.

Per la Williams il Gran Premio di Monaco ha riservato tante sorprese. Se da una parte abbiamo un Felipe Massa fortunato che, dopo essere scattato dalla sedicesima piazza, è riuscito a risalire fino alla settima posizione dall’altra invece abbiamo il ritiro di Bottas a causa della rottura della sua power unit Mercedes avvenuto intorno al giro 57.

Nonostante le cause della rottura del motore non siano state ancora individuate, il finlandese preferisce guardare già al prossimo Gran Premio (in Canada, nrd), affermando che la FW36 sarà molto più competitiva sul circuito di Montrèal vista la sua conformazione.

“Abbiamo avuto un problema con la power unit, il che è frustrante”, ha dichiarato il finlandese dopo il suo ritiro. “Dobbiamo fare alcune verifiche per capire esattamente cosa sia successo. Dopo la partenza ero subito arrivato in zona punti e avrebbe potuto essere un buon weekend”

“Felipe ha comunque concluso in settima posizione, quindi il team torna a casa con qualcosa. Guardiamo avanti, alla gara del Canada, dove speriamo di essere più forti data la conformazione del tracciato”.

10333281_718068331590490_7151625704446802281_oGiornata completamente diversa invece per l’ex ferrarista che, dopo la terribile qualifica di sabato che lo ha visto non prendere parte alla Q2 dopo il contatto con Ericsson, è riuscito comunque a chiudere la gara monegasca in zona punti grazie ad una strategia azzardata ma soprattutto grazie a una buona dose di fortuna.

“Sono molto contento del settimo posto, visto che ero partito in sedicesima posizione”, ha commentato il brasiliano al termine della corsa. “Ho rischiato un po’ quando, dopo l’ingresso della safety car, ho cambiato strategia cercando di far durare le gomme. Ho colto tutte le opportunità che si sono presentate con gli errori o i ritiri da parte di altri piloti. Avrebbe potuto succedere di tutto, quindi sono felice che le cose abbiano funzionato al meglio”.

“Un weekend difficile si è risolto in una giornata positiva”, ha poi concluso Felipe.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento