F1 | In arrivo cambiamenti regolamentari per le qualifiche

Roma, 6 febbraio 2014 – In occasione dei test invernali in Bahrain, il 21 febbraio prossimo, si incontreranno i Team Manager  e i rappresentanti della FIA per rivedere le regole di svolgimento delle qualifiche.

Partenza_GP_Ungheria_2012_garaC’è infatti preoccupazione che nel prossimo mondiale di F1, molti piloti siano tentati, come già accaduto, a non scendere in pista durante la Q3 pur di risparmiare un treno di gomme per la gara. Questo ovviamente non è piaciuto ne alla FIA ne agli spettatori che a volte durante la stagione scorsa ha assistito a piloti fermi ai box anziché sfidarsi per la conquista della pole-position.

Per non correre quindi più il rischio di assistere a Q3 non “tirate” sono già pronte alcune proposte interessanti. Dalla possibilità di lasciare libero il pilota di scegliere con quale set di gomme partire in gara, o far partire i piloti della top ten con i treni di gomme con cui hanno ottenuto il miglior tempo in Q2.

La soluzione più probabile però sembra quella di fornire un treno di gomme extra ai team solo per la sessione finale, treno che poi alla conclusione della Q3 andrebbe riconsegnato alla FIA. Questa potrebbe essere, pensiamo, la soluzione migliore che adonterebbe piloti e team e che già da tempo vede d’accordo e disponibile la Pirelli.

Tra le modifiche sembra ci sia anche la proposta di allungare i tempi di qualificare non correre il rischio che alcuni piloti della top ten non riescano ad avere almeno due tentativi cronometrati ciascuno.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...