domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Prime polemiche: Mercedes e Renault contro il motore Ferrari

26 gennaio 2014 – I motori sono ancora spenti, eppure Mercedes e Renault hanno già chiesto chiarimenti alla FIA sul propulsore della Ferrari.

Renault_v6_turbo_2014Tra due giorni si accendono le F1 a Jerez de la Frontera, e tanta è l’attesa per vedere in pista le nuove monoposto e soprattutto testare le nuove Powe Unit 1.6cc V6.

E sarebbe proprio su una componente del suddetto motore, più specificamente del turbocompressore, che si starebbero accenendo le prime polemiche stagionali.

Il regolamento chiede infatti che, in caso di rottura del Turbo, le parti del motore non debbano essere seminate in pista. Ecco perchè Mercedes e Renault avrebbero adotatto una particolare copertura di circa 3 Kg di peso per proteggere la delicata turbina.

Componente che mancherebbe nel motore Ferrari, cosa che avrebbe agitato non poco gli altri due costruttori, visto che il vantaggio di peso – risparmiando 3 chili di zavorra nel motore – è più che evidente. In settimana la FIA dovrebbe intervenire con un chiarimento per dirimere la questione.

Il propulsore di Maranello, difatti, sarebbe più leggero di quello della concorennza, con il Cavallino che avrà trovato un altro modo per non disperdere detriti in pista in caso di rottura del motore. .

Sarà mica per questo che la Ferrari F14-T è sembrata più snella della McLaren MP4-29 e della Lotus E22?

3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe