F1 | Gp Giappone 2013: Pole di Webber davanti a Vettel, Ferrari in forma

Suzuka, 12 ottobre 2013 – La rivincita degli altri. Mark Webber si mette finalmente davanti al compagno Vettel in qualifica. Per l’australiano è la pole numero 12 in carriera. Anche Massa ha la meglio sul compagno Alonso.

Il primo a scendere in pista è Gutierrez con gomme harda ma un principio d’incendio (prontamente domato) mentre era all’interno del suo box. Prima sessione con la maggior parte dei piloti con gomme dure. A pochi minuti dalla fine un problema al Kers causa un altro incendio sulla Toro Rosso di Jean Eric Vergne. Bandiera rossa e Marshall nipponici che fanno scuola ai colleghi coreani domando in un batti baleno le fiamme (se si pensa che fino a pochi anni fa erano loro i meno esperti e preparati…). Alla ripartenza, si assiste ad una mini-qualifica di pochi minuti con tutti i piloti che montano le gomme più soft e migliorano. Gli esclusi del Q1 sono: Sutil, Vergne, Chilton, Pic, Van Der Garde e Bianchi.

Q2 con piloti molto compatti e ravvicinati nei tempi. Red Bull a parte, dal 3° al 10° sono in meno di 2 decimi. Nel finale devono ricorrere tutti ad un nuovo treno di soft e, come al solito, le posizioni cambiano rapidamente. Grazie anche ad un tempo fatto in precedenza molto buono Alonso scende in pista per precauzione ma abortisce il suo giro.Ne fanno le spese: Perez, Di Resta, Bottas, Gutierrez, Maldonado e Ricciardo.

Nel Q3 apre le danze Vettel che, causa un errore alla Spoon Cuve, chiude il suo primo tempo dietro al compagno Webber. A 2 minuti dalla fine rientrano tutti con gomme fresche e Mark Webber difende la pole position. Massa batte il compagno Alonso ottenendo il quinto tempo, mentre per l’asturiano un ottavo posto che conferma le difficoltà in qualifica. Terzo è Hamilton davanti ad un Grosjean sempre in gran forma in qualifica.

Ecco di seguito i tempi delle qualifiche:

Pilota

Team

Q1

Q2

Q3

1 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:32.271 1:31.513 1:30.915
2 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:32.397 1:31.290 1:31.089
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:32.340 1:31.636 1:31.253
4 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:31.824 1:31.565 1:31.365
5 Felipe Massa Ferrari 1:31.994 1:31.668 1:31.378
6 Nico Rosberg Mercedes 1:32.244 1:31.764 1:31.397
7 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:32.465 1:31.848 1:31.644
8 Fernando Alonso Ferrari 1:32.371 1:31.828 1:31.665
9 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:32.377 1:31.662 1:31.684
10 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:32.606 1:31.838 1:31.827
11 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:32.718 1:31.989
12 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:32.286 1:31.992
13 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:32.613 1:32.013
14 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:32.673 1:32.063
15 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:32.875 1:32.093
16 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:32.804 1:32.485
17 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:32.890
18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:33.357
19 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:34.320
20 Charles Pic Caterham-Renault 1:34.556
21 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:34.879
22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:34.958

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.