lunedì, Ottobre 3, 2022

F1 | La Sauber: “L’accordo con la NIAT è in piedi”

14 agosto 2013 – La Sauber ha smentito che l’accordo con la NIAT (National Institute of Aviation Technologies) sia saltato. La stampa tedesca aveva infatti più volte fornito presunte indiscrezioni riguardo un blocco del finanziamento russo.

sauber_c32_2In un comunicato la Sauber ha dichiarato: “Il contributo del NIAT non è mai stato di natura finanziaria. Siamo sorpresi di come alcuni media abbiano fatto girare voci e falsi report nel mondo”. La Sauber ha anche confermato la volontà di portare al debutto in F1 di Sergey Sirotkin, 17enne giglio del direttore generale della NIAT e che la sua preparazione comincerà subito dopo la pausa estiva.

L’acordo ricordiamo prevede un investimento da parte del partner russo di ben 400 milioni di euro. Secondo quanto era stato riportato dalla stampa tedesca (“Bild”) l’accordo tra le parti era saltato. La Sauber invece ha smentito tutto tranquillizzando i suoi tifosi e facendo per tatno cadere le voci che riguardavano la possibilità che il team svizzero non partecipasse al prossimo GP del Belgio in programma il 25 agosto a Spa.

La Sauber ha anche fornito dettagli riguardo alcuni pagamenti che si presumessero fossero in ritardo, come quello alla Ferrari per la fornitura dei motori 2013: “i primi pagamenti garantiti contrattualmente sono già stati eseguiti”.

Ultimi articoli

3,655FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe