F1 | Ecclestone conferma: “Disputeremo 20 gare, non una in più”

25 luglio 2013 – Nella giornata di ieri avevamo pubblicato un articolo riguardo la possibilità che il calendario del mondiale del 2014 possa essere formato da ben 22 GP.

ecclestone1Poco dopo però sono arrivate le parole dello stesso Bernie Ecclestone che ha smentito categoricamente la notizia che circolava già da qualche ora nell’ambiente della F1.  “Disputeremo 20 gare, non una in più” ha dichiarato al Kleine Zeitung, descrivendo anche alcuni dei dettagli relativi all’accordo raggiunto con la Red Bull Ring, sarebbe stato infatti firmato un contratto della durata di di sette anni e che quindi scadrà solamente nel 2020.

Dopo le parole di Ecclestone quindi c’è da aspettarsi qualche grossa esclusione dal calendario. Oggi infatti le gare sono 19 ma considerando gli ingressi futuri di  New Jersey, Austria ed infine e del GP di Russia, di fatto 2 GP dovranno abbandonare il Campionati di F1.

Considerando tutto ciò, rimane sempre più difficile che gare con il GP di Francia possano trovare spazio in calendario nei prossimi anni, un vero peccato per uno dei GP che hanno fatto la storia della F1. D’altronde gli interessi economici non hanno riconoscenza per nessuno e non è un mistero che Ecclestone sia sempre più intenzionato ad esportare il grande spettacolo del Circus sui mercati dei paesi emergenti e lontani dal vecchio continente.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento